1664 punti 1267 punti 1021 punti 1415 punti 1750 punti 1032 punti

Messaggioda Peyton » 26/01/2017, 14:26

Purtroppo l'errore a monte è stato il mio.
Ho sbagliato a scrivere il civico... Però lui poteva anche capire che non fosse quello il posto prestabilito per una cena romantica!


Eh, appunto! -una cena romantica alla "Rocca del würstel", ma quando mai?!

In ogni caso non è che abbia mai brillato di furbizia...
Intelligenza sì, ne ha da vendere, ma sulla furbizia e la sagacia il lavoro è ancora tanto...
... Credo che la conclusione di relazione con la segretaria del Liechtenstein lo abbia un po' rintronato, tra l'altro!


Ne sono convinta, povero Enrique...

Per un secondo smise di pensare alla cena e si focalizzò sul suo migliore amico, su quanto la rottura con Michelle l'avesse distrutto: Peyton aveva temuto sin dall'inizio che non sarebbe durata, ma aveva anche sperato che col passare del tempo lei potesse innamorarsi di lui al di là del gesto eroico di averle salvato la vita; così non era stato, purtroppo, ma per l'Iglesias era stato un colpo tremendo da digerire.
Poi, piano piano, un nuovo pensiero si formò nella sua mente: se l'idea di Jean-Drew era stata fin da subito quella di portarla a cena in un luogo romantico, lussuoso ed elegante... che fosse la sera giusta per la fatidica proposta di matrimonio?

Sai, amore, dopotutto... eheheheh... che importa della cena!

Come scusa?
In che senso?
Mi sembravi parecchio contrariata prima.
Volevi addirittura strozzare Enrique...
... Non ti seguo più...


Insomma, siamo qui insieme, è un momento super romantico, abbiamo lo champagne...

... Beh sì certo, questo è vero.

... l'ideale per lasciarsi andare, seguire l'istinto e magari coronare un desiderio pianificato da tempo, non pensi?

Chiaro che nella sua ottica si parlasse proprio del matrimonio, mentre il Sykes... pensò a tutt'altro! Erano proprio fatti l'uno per l'altra, era evidente, perché grazie ai loro modi di fare riuscivano a rendere surreali ed esilaranti anche momenti normalmente seri e celebrativi come quello.

Vedi Peyton... Io a dire la verità... Non mi sentirei completamente pronto... Non adesso... Dico davvero...

... ah...

... Insomma, forse significherebbe andare troppo di corsa e noi abbiamo messo il piede sull'acceleratore già di parecchio, no?

M-Ma...
Io p-pensavo...


Non era stato lui a dirle che le avrebbe fatto la proposta nel corso di quella settimana? Perché dirle una cosa del genere, se poi in realtà non si sentiva pronto, se pensava che stessero andando troppo velocemente?

Io vorrei, sul serio, anzi, sono certo al mille per mille che un passo simile debba essere solo con te...
... Ma vorrei godermi la vita ancora un po', se capisci cosa intendo!


C-Come?!

Ma cosa stava dicendo?! Voleva forse andare a letto con altre ragazze?? Eh no, Peyton Hastings era un tipo da relazione monogama, meglio che se lo mettesse bene in testa!
... e dire che pensava che lui l'amasse veramente!

Quindi se sei d'accordo...

Che stronzo, come può farmi una cosa del genere?!
Non me lo merito, come posso non bastargli solo io?? Mi ha presa in giro, mi ha illusa, mi ha--
Ehi, un momento...


... Io direi...

... perché si è messo in ginocchio?

... Che per i figli potremmo restare sull'idea iniziale, ovvero dopo i tuoi trenta... Però per ora se ti andasse...
Ecco... Insomma potresti concedermi la gioia di diventare mia moglie, mh?


F-Figli?!
Tu pensavi che io volessi dei figli?! Ohohoh, ma no amore, è troppo presto, c'è ancora tempo!
E poi insomma, dovremmo fare un passo per volta, quindi prima dovremmo sp--


Solo in quel momento -e finalmente!- Peyton realizzò pienamente cosa stesse succedendo: il fidanzato, in ginocchio, con una scatola di velluto nella mano ed un anello assolutamente da urlo dentro di essa... che la stava chiedendo in sposa.
J.D. le aveva appena fatto la proposta.
Le aveva chiesto di sposarlo.

Sei l'unica che desidero avere al mio fianco per sempre, giorno per giorno...

Amore...

Decisamente pazzerella da farmi sorridere in ogni momento...
Perennemente dolce da colmare i momenti amari della mia vita...
Insospettabilmente porca da render ogni notte degna di essere ricordata...


Sniff sniff...

Ma soprattutto incredibilmente bella, talmente tanto da farmi innamorare di nuovo di te ogni mattina, appena apro gli occhi e ti guardo dormire...

... e probabilmente ora non aspettava altro che la sua risposta.

SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lo urlò con una forza tale da far quasi tremare i vetri di casa, ma era anche comprensibile visto che si era rassegnata a morire zitella fin dalla tenera età di 16 anni!
Lo abbracciò commossa, lo baciò piangendo, e fu con mani tremanti che si fece mettere l'anello al dito: era perfetto, assolutamente perfetto per lei, per il suo stile, per il suo modo di essere; si sarebbero sposati davvero, non era un sogno bensì una stupenda realtà che finalmente la ripagava per tutta la solitudine degli anni precedenti... e con gli interessi!

... Hai fatto la scelta migliore, baby, un marito nero sta bene su tutto!

Ahahahahahhahhahahahah!!

Rise di gusto la Hastings, come sempre accadeva quando stavano insieme: era certa che sarebbe stato un padre fantastico ed esemplare, ma era ancora più convinta adesso di non voler figli per il momento... perché aveva aspettato troppo la possibilità di essere sua moglie per non godersela almeno un pochino!

Fine
Avatar utente
Peyton
Terran dei Boschi
Terran dei Boschi
 
Grado: 10
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 19/07/2016, 17:10

Data Utente Tipo Dado Risultato  
Precedente

 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite