1664 punti 1267 punti 1021 punti 1415 punti 1750 punti 1032 punti

Messaggioda Isabelle » 20/07/2014, 16:01

... Vantaggi?

Annuì a quella domanda posta con evidente perplessità, mentre nella sua testa i commenti si sprecavano.

Visto?
L'abbiamo lasciato senza parole… e non l'ho nemmeno fatto apposta!


Già…

A che pensi?

Che io saprei perfettamente come riempirgliela, la bocca, e di certo non con le parole…

Lysa!

Che c'è?
Tanto lo so che lo vorresti anche tu, l'unica differenza è che io ho il coraggio di dirlo!


Beh, sì… anche a me piacerebbe tanto baciarlo…

Appunto, e il desiderio sta diventando sempre più forte invece che attenuarsi.
Non capisco, è troppo assurdo…


Anche io faccio fatica ad arrivarci… però c'è un solo modo per scoprirlo, no? Dobbiamo frequentarlo e capire…

Cosa?
Se sia stato manipolato da loro? Non dovremmo saperlo, com'è stato per gli altri di cui abbiamo studiato i fascicoli?


Magari non è stato manipolato dagli stessi che hanno modificato noi, magari non sono gli unici a fare cose orribili come quella che è capitata a noi, a Venser e agli altri! Insomma, se non proviamo a scoprirlo… come faremo a saperlo?

Non lo so, Belle…


Dipende dai vantaggi che a te interessano di più, ovviamente…
Per esempio uno di questi potrebbe essere il rinnovo per un altro incontro a tu per tu durante un weekend.


Beh, dobbiamo decidere in fretta, perché ci ha appena proposto di uscire insieme.

……

Lysa?

… digli di sì.


È un gran bel vantaggio… e mi piacerebbe molto sfruttarlo per uscire di nuovo con te, magari questa volta programmando l'incontro invece che farlo avvenire per caso. - rispose dunque Belle con un sorriso dolce ed entusiasta, nonostante l'irrequietezza della sua controparte.

Wyatt, intanto, le spiegò cosa fosse esattamente il proprio Patronus, visto che lei il pangolino, come animale, non lo conosceva proprio.

E' una sorta di formichiere con la corazza, mammifero e di piccole dimensioni.
Proprio come gli armadilli sono in grado di appallottolarsi se minacciati e risultano molto amichevoli per l'uomo.
Hanno una aspettativa di vita intorno ai quindici anni e sono tendenzialmente territoriali e solitari!


Sembra un animale molto dolce e cuccioloso! - commentò Belle con aria tenera, quella di chi già si stava immaginando l'animale e come dovesse essere coccolarlo.

Belle, per te ogni animale è dolce e cuccioloso…

Ma dai, da come l'ha descritto lo è davvero!

Sì, certo… pensa alla cheesecake, piuttosto, ti ha appena fatto una domanda a riguardo.


Andata per la cheesecake dunque!
Va bene la base di lamponi e banana?


Ah… uhm, io di solito la mangio con cioccolato o caramello, ma sarà interessante provare un gusto nuovo!

Commentò la ragazza con aria entusiasta, battendo le mani come una bambina piccola prima di parlargli di Venser, il suo migliore amico, e in quale scuola avesse studiato.

Io ho studiato ad Hogwarts, smistato nella Casata di Grifondoro, la conosci?

Ne ho sentito parlare, sì! - rispose la Mercenaria, annuendo.

So invece che ci sono Aquilarossa, Squalobianco e Orsobruno nella tua scuola giusto?
Tu dove sei stata mandata?


Orsobruno!
Sono stata anche Prefetta della mia Casata e Assistente del docente di Difesa Contro le Arti Oscure… è stato un gran bel periodo!


Ci pensi?
A quell'epoca noi non esistevamo nemmeno…


Mi sembra passata una vita, infatti, quasi non mi ricordo come fosse non avere…

Una seconda anima dentro di te con cui parlare?

Una cosa del genere, sì.


Mentre parlava con Lysa mentalmente, comunque, portava avanti la conversazione con Wyatt: le ci erano voluti mesi e mesi di pratica per affinare la propria capacità di portare avanti due discorsi contemporaneamente, e Venser era stato sempre pronto ad aiutarla ad esercitarsi, parlando con lei allo sfinimento per insegnarle a controllare sia la conversazione normale e pubblica, sia quella mentale e privata.
All'inizio sembrava quasi una matta che parlava da sola, non essendo in grado di gestire il ritmo di due chiacchierate contemporaneamente… ma per fortuna il tempo e l'esercizio avevano dato i loro frutti, che la ragazza poteva cogliere proprio in occasioni come quella.

Il mio orario di raccolta per fornire i dettagli dell'operazione e i resoconti è alle 19:30, quindi mi recherò al Ministero inglese solo in serata. Credo che una volta concluso di mangiare tornerò sul luogo dello scontro qualche minuto per rivolgere una piccola preghiera ai caduti.
Lo faccio spesso, non so a cosa serva o se serva, ma la mia idea è che nessuno merita di morire dimenticato, nemmeno le persone peggiori.


Quindi fai parte del corpo degli Agenti Speciali inglesi… e vivi sempre in Inghilterra? - domandò Belle curiosa - Io e il mio migliore amico abbiamo una casa alle Canarie, ma lui lavora al Ministero inglese ed io faccio riferimento alla base per Mercenari che si trova a Londra… perciò in fondo siamo anche piuttosto vicini!

Per la serie "non puoi proprio rifiutarti di frequentarmi", mh?

Una cosa del genere!
Dici che ho fatto male a sottolinearlo?


Non credo proprio, ho idea che il nostro Wyatt abbia tutta l'intenzione di venirci appresso…

E noi… ne siamo felici?

Al momento direi proprio di sì.

Evviva!


Mentre tu invece?
Essendo una Mercenaria immagino che andrai a riscuotere il tuo pagamento…


Sì, lo riscuoterò in serata in effetti!

Svolgi solo questo lavoro oppure ti dedichi anche ad altro?

Sono anche una Investigatrice…

Potevo dirglielo, vero?

A prescindere ormai l'hai fatto… comunque sì, prosegui.


… è un lavoro sedentario e prettamente mentale che bilancia alla perfezione quello più istintivo, adrenalinico e in movimento del Mercenario, non trovi anche tu? - gli domandò, mentre la cheesecake veniva posata al centro del tavolo con due forchette.

Senza pensarci troppo, Belle ne prese un pochino e allungò il braccio verso di lui, con un sorriso tenero.

Aaaaah! - lo invitò ad aprire la bocca per lasciarsi imboccare, mentre dentro di lei Lysa esibiva un sorrisetto divertito.

Sei talmente adorabile che per la fine del pranzo sarà perdutamente innamorato di te…
Avatar utente
Isabelle
Mangiamorte Neofita della Setta
Mangiamorte Neofita della Setta
 
Grado: 12
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 21/05/2014, 17:17

Messaggioda Wyatt » 20/07/2014, 23:41

È un gran bel vantaggio… e mi piacerebbe molto sfruttarlo per uscire di nuovo con te, magari questa volta programmando l'incontro invece che farlo avvenire per caso.

Però bisogna ammettere che senza il caso non saremmo qui, dunque dovremmo riconoscergli dei doverosi meriti!

Il "caso", lei lo chiamava così, lui invece lo chiamava "Equilibrio", "Gaia", mentre i Gildati avrebbero potuto chiamarlo "Conflux".
Per tutto esisteva una motivazione, per ogni cosa, anche la più stupida, era in gioco un piccolo piano, tutto ciò che non si poteva sapere era quanto quel piano fosse importante ai fini della vita, del mondo, delle persone intorno od anche dell'Equilibrio stesso.
Il vantaggio di non conoscere l'inconoscibile era esattamente quello: comportarsi naturalmente, perché tanto in nessun modo si sarebbe potuto prevedere l'avvenire, forse solo attraverso piccole, lontane e sporadiche immagini in continuo mutamento.
Eccola lì la filosofia dei Druidi, la sua filosofia, un pensiero tanto profondo che sicuramente non avrebbe espresso ad una prima compagnia con Isabelle, voluta per altro proprio da quel caso che adesso tanto lui si trovava a ringraziare ardentemente, sorridendo sinceramente coinvolto.
Le spiegò cosa fosse il Pangolino, concentrandosi non solo sull'aspetto ma anche sull'indole e il carattere. La risposta fu positiva.

Sembra un animale molto dolce e cuccioloso!

Allora se fa parte di me, magari significa che sono dolce e cuccioloso!

Sicuramente buona parte della sua indole era così, infatti i tre animali rappresentavano per un Druido sfaccettature del carattere, in positivo e in negativo. Alistair ad esempio, aveva ereditato la fierezza del Girfalco, mentre lui il coraggio di affrontare ogni intemperie tipico del Nibbio.
Avrebbe potuto riflettere a lungo su quali doni la natura aveva fatto a lui e suo cugino, ma in quel momento era decisamente molto più interessante guardare Isabelle negli occhi e perdercisi ogni minuto in più che passava, contemplando la sua bellezza incredibile.
La ragazza accettò di prendere la torta con la base di banana e mirtilli, accontentandolo, un gesto che il giovane apprezzò moltissimo, sorridendole calorosamente e continuando ad informarla su se stesso, o meglio, sul background impostatogli da Celine Sauvage tempo addietro, ed informandosi riguardo il passato e la vita della Mercenaria che scoprì esser stata smistata alla Casata di Orsobruno nel Scuola di Magia e Stregoneria della Cyprus.

Orsobruno!
Sono stata anche Prefetta della mia Casata e Assistente del docente di Difesa Contro le Arti Oscure… è stato un gran bel periodo!


Prefetto... Prefetto... Mmmmhhh...
... Ah si, giusto, addetto alla sicurezza interna della Casata e punto di riferimento studentesco!


Quindi fai parte del corpo degli Agenti Speciali inglesi… e vivi sempre in Inghilterra?
Io e il mio migliore amico abbiamo una casa alle Canarie, ma lui lavora al Ministero inglese ed io faccio riferimento alla base per Mercenari che si trova a Londra… perciò in fondo siamo anche piuttosto vicini!


Ehm... No, come ti ho detto vivo in Irlanda con mio cugino, non ricordi?

Parve un attimo perplesso dall'uscita della bionda, anche perché prima sembrava averlo ascoltato molto bene.
Evidentemente quella era una piccola svista data dal fatto che in quella bella testolina albergavano due personalità che condividevano un'unica memoria, ma certo questo lui non l'avrebbe mai potuto immaginare, così ci rimase appena un poco male ipotizzando, sbagliando, che lei non avesse dato molto ascolto al suo racconto precedente. A dire il vero, inoltre, c'era anche da considerare l'attrazione prepotente che il Druido stava trasmettendo alla Aberrazione che la destabilizzava e la rendeva meno attenta e lucida, ma quello era l'ennesimo dettaglio che non poteva prevedere in alcun modo, non sapendo l'effetto che induceva alle creature come lei.

Comunque mi alterno tra il corpo inglese e quello francese, ad essere sincero...
Faccio spola sia da una parte che dall'altra per cercare di raggiungere il prima possibile il Grado successivo.
Classe più alta vuol dire guadagna migliore, quindi indipendenza più vicina!
Mentre tu invece?
Essendo una Mercenaria immagino che andrai a riscuotere il tuo pagamento…


Sì, lo riscuoterò in serata in effetti!

Svolgi solo questo lavoro oppure ti dedichi anche ad altro?

Sono anche una Investigatrice…

... Wow!
E riesci a conciliare le due cose facilmente?


… è un lavoro sedentario e prettamente mentale che bilancia alla perfezione quello più istintivo, adrenalinico e in movimento del Mercenario, non trovi anche tu?

Hai ragione, in poche parole non serve nemmeno che assoldi qualcuno per recuperare le info necessarie alle missioni.
Te le procuri da sola e così riduci anche i costi che imponi ai clienti, facendoti la nomea vantaggiosa della "Mercenaria economica"!


Rise divertito ad immaginare il nome di Isabelle su qualche volantino del tipo "Saldi tra i combattenti a pagamento" o una cosa simile, una trovata che comunque era davvero ingegnosa e pressoché perfetta dal punto di vista lavorativo. Professionalmente poteva stare certa che le informazioni erano sempre veritiere e attendibili ed in più risparmiava tantissimo tempo e così ne poteva utilizzare maggiore per se stessa. Una sorpresa dietro l'altra quella bellissima fanciulla, una fanciulla che, con una dolcezza e una spontaneità incredibile, all'arrivo del dolce, ne prese una forchettata per... imboccarlo!
Wyatt, sgranando gli occhi, sentì il cuore battere all'impazzata, accelerando e impennando la pressione a livelli inauditi. Le guance gli divennero poco più rosse, segno che provava un lieve imbarazzo per quell'atteggiamento che ormai non viveva più da tantissimo tempo con una ragazza.

Aaaaah!

... Aa-aa-aahhhmm...

Sbatté le palpebre, gustandosi la cheesecake, ma la cosa assurda era che in quell'istante non riusciva a pensare ad altro che all'accaduto.
Belle aveva avuto un comportamento molto intimo, simile a quello delle coppie, simile a quello dei fidanzati. Era adorabile, non c'erano altre parole per descriverla e la luce nello sguardo del Druido era la palese prova che l'avesse colpito e fatto sussultare fin dentro l'anima.
Con poca dimestichezza ma anche un minimo di coraggio dato dal Nibbio presente in lui, l'Agente Speciale tentò di fare lo stesso con lei, provando ad avvicinare la forchetta con un pezzettino di dolce e sopra un poco di crema alla banana e lamponi alle labbra della Mercenaria, sperando veramente con tutto il cuore che ricambiasse.

... Mi fa un effetto... unico...

... Pensi che riusciremo a rivederci presto?
Avatar utente
Wyatt
Druido Redento di Ghirahim
Druido Redento di Ghirahim
 
Grado: 13
 
Messaggi: 63
Iscritto il: 14/05/2014, 0:39

Messaggioda Isabelle » 21/07/2014, 12:20

Però bisogna ammettere che senza il caso non saremmo qui, dunque dovremmo riconoscergli dei doverosi meriti!

Allora un brindisi al caso… oh, ma tu hai finito l'acqua!
Aspetta!
- esclamò Belle, prendendogli il bicchiere e versando in esso due dita scarse di birra, quella che le era avanzata, il quantitativo di un sorso standard insomma - Ecco qui! Ti piace la birra, vero? Ce n'è giusto per bagnarsi le labbra, ma almeno possiamo brindare, non l'abbiamo ancora fatto!

In effetti sarebbe la prima volta che incontriamo un ragazzo che non beve… non che sia importante, solo piuttosto singolare.

Brinderà per forza con noi, come si fa a resistere al mio faccino?

Ma senti senti come si è montata la testa questa signorina!

Ihihihih!!


Mentre Belle rideva mentalmente, alzò il bicchiere con la birra verso di lui, come ad invitarlo a fare lo stesso: ed in effetti l'occhiata da cerbiatta che gli rivolse, il punto focale della sua espressione speranzosa, era difficile da deludere, anche perché non è che gli stesse domandando di bersi un boccale intero di liquido alcolico, giusto un sorsino per farla felice.
Non era chiedere troppo, no?
Sia che Wyatt l'accontentasse, sia che non lo facesse, la Mercenaria/Investigatrice proseguì poi comunque la conversazione con serenità, commentando il Patronus dell'Agente Speciale che, da come l'aveva descritto lui, sembrava un animale assolutamente dolce ed ispiratore di coccole.

Allora se fa parte di me, magari significa che sono dolce e cuccioloso!

Beh, ti conosco poco, ma mi sembri una persona molto dolce… cucciolosa non lo so, ma forse è un termine che sarebbe meglio lasciare agli animali! - scherzò la ragazza con un sorriso, abbassando per un secondo gli occhi sulle sue labbra e chiedendosi con prepotenza che sapore avessero.

Quel momento di distrazione coinvolse anche Lysa, e tanto bastò per far fare ad entrambe una gaffe sul luogo in cui Wyatt abitava.

Ehm... No, come ti ho detto vivo in Irlanda con mio cugino, non ricordi?

Oh, merda!

Hai appena detto una parolaccia?

Uhm… sì, perché abbiamo fatto una figura pessima!
Ero troppo concentrata sulle sue labbra e mi sono distratta!


Eh, io invece ero troppo concentrata sul suo ca--

LYSA!!!!!

… calore.

Oooooh, che dobbiamo fare? Come rimediamo?
Ci è rimasto male, di sicuro penserà che non l'abbiamo ascoltato!!


Belle, smettila di fare l'isterica!
Uff… lasciami uscire, ci penso io.


Davvero?
Oh, davvero metterai tutto a posto?


… appena siamo sole parliamo di quanto tu voglia che questo ragazzo non pensi male di te, o non abbia motivi per non adorarti, mh?


Con una mossa piuttosto strategica e soprattutto saggia, Belle non rispose a quella che sembrava una - nemmeno troppo velata - minaccia, facendosi da parte per permettere a Lysa di prendere momentaneamente il controllo: all'inizio Venser riusciva a riconoscerle subito quando si davano il cambio, rendendo vano il loro tentativo d'intercambiarsi senza darlo a vedere… ma col tempo erano diventate sempre più brave ottenendo così dei discreti risultati, per quanto a Lysa risultasse sempre molto più naturale imitare Belle della situazione inversa - perché era più semplice fare la "dolce e cucciolosa", che la stronza dal sarcasmo facile.

Ah… sì, scusami… - mormorò Lysa con la stessa voce dolce usata da Belle, una mano che andava a sfregarsi la fronte: forse l'unica differenza era la lucentezza minore negli occhi della Mercenaria rispetto a quella che si trovava in quelli dell'Investigatrice, ma era piuttosto comprensibile visto che stava recitando una parte e non era libera di essere se stessa - Durante la mia missione ho preso un colpo alla testa, forse mi sta dando qualche piccolo problemino… perdonami, non voglio che pensi che non ti stavo ascoltando…

Alzò lentamente lo sguardo su di lui, abbozzando un timido ed imbarazzato sorriso di scuse.

Ed in quale parte dell'Irlanda state?
Tuo cugino di cosa si occupa?


Okay, dovrei aver rimediato al nostro strafalcione… ma dobbiamo stare attente, d'accordo?

Niente più distrazioni, promesso!


Comunque mi alterno tra il corpo inglese e quello francese, ad essere sincero...
Faccio spola sia da una parte che dall'altra per cercare di raggiungere il prima possibile il Grado successivo.
Classe più alta vuol dire guadagna migliore, quindi indipendenza più vicina!


E quali sono i requisiti necessari per salire di grado?
Ti basta completare positivamente le missioni, o ti viene richiesto altro?
- s'informò Belle dopo aver ripreso il controllo, parlando poi di sé e dei due lavori che svolgeva.

Hai ragione, in poche parole non serve nemmeno che assoldi qualcuno per recuperare le info necessarie alle missioni.
Te le procuri da sola e così riduci anche i costi che imponi ai clienti, facendoti la nomea vantaggiosa della "Mercenaria economica"!


Sai che è una buona idea per farmi pubblicità?
Dovrei scriverlo sui volantini e poi attaccarli in giro per le città del mondo magico!


Scherzò l'Aberrazione con una risata gioiosa che si accodò a quella di lui, anche se di sicuro Wyatt aveva detto una cosa giustissima: con lei i clienti potevano avere il servizio completo - raccolta d'informazioni e salvataggio/rapimento/cattura/uccisione e quant'altro - da una persona sola, e lei non doveva dipendere da un investigatore o da una spia per ottenere le informazioni che le servivano su quel cliente specifico o sul target di cui si doveva occupare.
Nel frattempo, la cheesecake venne messa in mezzo a loro, e con tutta la naturalezza del mondo Belle prese una forchettata di dolce per imboccarlo.

... Aa-aa-aahhhmm...

È arrossito…

E non è bellissimo così tutto imbarazzato?

Sì, ammetto che ha il suo fascino… ed il fatto che io stia dicendo una cosa del genere non fa che rendere tutta la situazione ancora più strana.
- perché difficilmente Lysa poteva trovare affascinante un ragazzo che arrossiva, lei era più per i gesti risoluti e decisi.

Questo è vero, però guarda come sono luminosi i suoi occhi…

Belle, non avevamo detto niente distrazioni?

Hai ragione, scusa!
- pensò la personalità dominante, mentre del tutto tranquilla schiudeva le labbra e si lasciava imboccare dall'Agente Speciale con un sorriso estasiato e lo sguardo che nuovamente brillava in modo disarmante.

... Pensi che riusciremo a rivederci presto?

Anche…

Non stasera.

Ma perché, uffi!!

Perché prima voglio che tu faccia qualche ricerca su di lui.

Pensi che… che ci abbia mentito?

A prima vista non mi sembra quel genere di persona, ma abbiamo convenuto entrambe che c'è qualcosa di molto particolare in lui, ed io non voglio sorprese di alcun tipo.
Con la tua bravura, in un paio di giorni avremo tutte le informazioni che ci servono e allora potremo regolarci di conseguenza.


Quindi che gli dico?

Slitta al weekend.


… anche questo fine settimana, se ti va!

E calcolando che era mercoledì, per sabato Lysa avrebbe avuto tutte le nozioni sull'altro che le servivano per stare tranquilla - o eventualmente smascherare sue eventuali bugie.

Sabato sera potremmo andare in un pub, mangiare qualcosa insieme e poi fare una passeggiata, o magari a guardare le stelle! Ci stendiamo in un prato, sopra una coperta, e rimaniamo lì ad osservare il cielo e a chiacchierare!

Sì, e a dormire…

Se non ti sta bene perché non suggerisci tu qualcosa, saputella che non sei altro?
- sbottò Belle con aria mentalmente imbronciata, facendo sorridere Lysa di rimando.

Potresti proporgli di vederci al mattino, farci visitare qualche luogo dell'Irlanda che secondo lui è particolarmente interessante e poi la sera mangiare in un ristorante classico di quelle parti, magari quelli dove poi si ballano danze tipicamente irlandesi… tanto per fare un esempio.

… odio quando hai delle ottime idee…


Oppure potremmo vederci al mattino, andare in giro per qualche città irlandese particolarmente interessante, mangiare in un ristoranti del posto alla sera e ballare poi le tipiche danze irlandesi per smaltire la cena! - gli propose dunque, con aria entusiasta perché, al di là del finto broncio, Lysa aveva avuto una splendida idea - Che ne dici, ti piacciono questi programmi?
Avatar utente
Isabelle
Mangiamorte Neofita della Setta
Mangiamorte Neofita della Setta
 
Grado: 12
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 21/05/2014, 17:17

Messaggioda Wyatt » 22/07/2014, 16:33

Allora un brindisi al caso… oh, ma tu hai finito l'acqua!
Aspetta! Ecco qui! Ti piace la birra, vero? Ce n'è giusto per bagnarsi le labbra, ma almeno possiamo brindare, non l'abbiamo ancora fatto!


Oh beh... Va bene dai, alla fine non è nulla di terribile, d'accordo!

Isabelle lo guardò con degli occhi così teneri e supplichevoli che anche se fosse stato astemio probabilmente avrebbe acconsentito lo stesso.
Era fin troppo schiavo di quel bel faccino, probabilmente perché già ne andava pazzo e gli trasmetteva delle sensazioni singolari e fantastiche.
Conosceva l'amore, molto bene, dunque sapeva individuare quando una persona era la più indicata per farglielo provare e così era guardando la Mercenaria e Investigatrice. Troppo presto per ipotizzare una cosa simile? Si, abbastanza, perché comunque quello era solo un primo incontro e non era detto che lui potesse piacerle così tanto in futuro da iniziare una frequentazione più seria e monogama.
Difatti, Wyatt si trovò a dubitare un bel po' dell'interesse della ragazza nei suoi confronti quando ella gli chiese dove abitasse pur avendolo già detto nemmeno venti minuti prima. Non poteva sapere che di mezzo c'era la forzata attrazione nei suoi confronti ed anche la difficoltà a gestire la presenza di due personalità nello stesso corpo, per quello si sentì un po' fuori luogo e dispiaciuto.

Ah… sì, scusami…
Durante la mia missione ho preso un colpo alla testa, forse mi sta dando qualche piccolo problemino… perdonami, non voglio che pensi che non ti stavo ascoltando…


Ma scusa, non sei andata di corsa in un Pronto Soccorso?
Potrebbe essere qualcosa di grave... Vuoi che ti ci accompagni?


Fu quasi scontato che Isabelle rifiutò la proposta, rassicurandolo che non era nulla di grave, che era successo altre volte in passato e non era nulla che una buona dormita e riposo giornaliero nel relax non avrebbe fatto passare alla velocità del suono. Il ragazzo, pur rimanendo un po' preoccupato, decise di annuire e fidarsi del giudizio della Mercenaria, ammettendo il fatto che fosse lei la persona più indicata a conoscere il proprio corpo e il modo in cui funzionava, senza contare che la reputava una persona molto responsabile, quindi non aveva da temere.
Dunque il discorso "disattenzione" era da archiviarsi, Wyatt poteva sentirsi più tranquillo riconducendo quella piccola svista al colpo ricevuto dalla ragazza, quindi ci mise pochissimo a tornare sorridente come in precedenza, apprezzando il fatto che per recuperare, Isabelle si volle informare con maggiore precisione di dove lui fosse e per altro di cosa si occupasse la sua famiglia.

Ed in quale parte dell'Irlanda state?
Tuo cugino di cosa si occupa?


Ci troviamo ad Anglesey, un'isola nel Mare d'Irlanda e Contea del Galles.
Mio cugino è un volontario Auror a tempo perso ma le mansioni principali sono Botanico di Hogwarts e addetto alla cura dei giardini reali del Principato di Andorra. Nel frattempo cerca di farsi strada nel mondo commerciale vendendo prodotti che coltiva e crea per conto proprio, come vini, oli, latticini, vegetali e gelato. Il suo sogno è quello di aprire un agriturismo insieme alla fidanzata, me lo ha confessato in segreto perché vorrebbe che partecipassi anche io ma a lei ancora non l'ha detto, non è sicuro che possa accettare...


Celine Sauvage era una donna straordinaria, con un altissimo senso amministrativo e diplomatico, in parole povere per gli affari non la batteva nessuno, ma proprio nessuno. Grazie al suo aiuto e collaborazione avrebbero fatto conoscere la struttura in breve tempo e contando che sulla cucina ci si poteva contare senza il timore che il cliente rimanesse insoddisfatto, praticamente era una vittoria conquistata in partenza.
Ma Alistair spesso e volentieri rimaneva bloccato quando le sentiva dire frasi come "questa vita tra noi è meravigliosa, non la cambierei per niente al mondo, ho trovato il mio status perfetto..." ed evitava di prendere l'argomento, trovandosi comunque estremamente felice anche di quei differenti ruoli che riempivano la sua esistenza e lo facevano impegnare giorno dopo giorno nella ricerca dell'Equilibrio continuo e perpetuo.

E quali sono i requisiti necessari per salire di grado?
Ti basta completare positivamente le missioni, o ti viene richiesto altro?


In linea di massima no, è richiesta soltanto una buona percentuale di missioni portate a termine con esito positivo.
Ammetto di non essere un asso con gli incantesimi, infatti oltre il nono livello di difficoltà sono una frana, ma si può salire di classe anche in base alle proprie capacità strategiche, doti atletiche fisiche e merito in diversi settori del Ministero, come ad esempio il corpo dei Ranger.
Sono tutte carriere che vanno in combo l'una con l'altra, se sei apprezzato da una parte e più facile che ti apprezzino anche dall'altra!


Naturalmente le limitazioni c'erano, infatti per accedere alla penultima ed ultima categoria di importanza in tutti i mestieri combattivi offerti dal Mondo Magico era necessario saper sfruttare alla perfezione almeno tutte le magie fino all'undicesimo livello di difficoltà, quindi Wyatt era ben preparato al fatto che mai e poi mai avrebbe raggiunto la vetta di uno di quei tanti monti che scalava con tanta devozione e dedizione.
Per quanto riguardava invece Isabelle, per lei la questione era ben diversa, infatti pareva avere la strada del tutto spianata nel proprio lavoro essendo sia una Mercenaria che una Investigatrice. Questo le permetteva di agevolare di molto la clientela e quindi di riflesso anche di acquisirne in maggior numero e farsi conoscere in breve tempo per tutto il territorio: una eventualità che lei aveva afferrato solo fino ad un certo punto.

Sai che è una buona idea per farmi pubblicità?
Dovrei scriverlo sui volantini e poi attaccarli in giro per le città del mondo magico!


Beh magari proprio in giro nel Mondo Magico no, ma alla Gilda dei Mercenari perché no?
Mica è colpa tua se sei furba e puoi fare due cose in contemporanea!


Corrispondendo alla risata, poco dopo si fece imboccare molto volentieri dalla bionda, ormai completamente assuefatto dal suo atteggiamento e dalla sua bellezza accecante. Non era merito della ninfa che aveva in corpo, perché Wyatt riusciva a vederla per come era alla pari di una qualsiasi altra Aberrazione, ma era tutta farina del suo sacco, ogni sfaccettatura, ogni caratteristica, ogni prezioso dettaglio facente parte di lei lo faceva sospirare come un ragazzino ai primi batticuori. Per questo non resistette alla voglia di chiederle subito la tempistica per rivedersi, per avere di nuovo un contatto o un approccio, accorgendosi nel contempo di non essere per nulla più tanto allenato nel rapporto con l'altro sesso e questo lo mise leggermente e segretamente in agitazione.

No no no, per favore fa che non sia così tanto presto...
E' una eternità che non esco con una ragazza...
Se poi volesse andare da me o da lei per... Dannazione sto entrando nel panico!


… anche questo fine settimana, se ti va!

... Sia ringraziato il Mana... Ed anche un po' la Trama!

Sabato sera potremmo andare in un pub, mangiare qualcosa insieme e poi fare una passeggiata, o magari a guardare le stelle!
Ci stendiamo in un prato, sopra una coperta, e rimaniamo lì ad osservare il cielo e a chiacchierare!


Uhm, niente male!

Oppure potremmo vederci al mattino, andare in giro per qualche città irlandese particolarmente interessante, mangiare in un ristoranti del posto alla sera e ballare poi le tipiche danze irlandesi per smaltire la cena!
Che ne dici, ti piacciono questi programmi?


Magari potremmo mischiare i due programmi in uno solo, ovvero vederci al mattino, andare in giro per qualche città e la sera andare a mangiare in un pub e poi andare a sdraiarci su qualche prato a chiacchierare e guardare le stelle, che ne dici?
Unica cosa però, se vogliamo fare questa super giornata sarebbe meglio spostare a Domenica, il Sabato mattina lavoro...


E non era affatto una scusa per guadagnare un altro poco di tempo, per quanto gli tornava utile, davvero il Sabato svolgeva delle ronde come Ranger in alcuni zone con divieto di caccia e non avrebbe mai potuto saltare un turno proprio in virtù del discorso precedente sulle promozioni.
Passare una intera Domenica in sua compagnia. Obiettivamente non stava più nella pelle a quel pensiero, ansie da prestazione a parte.
Si sarebbero potuti conoscere meglio, comprendere se ci fosse un feeling particolare e quindi stabilire un rapporto di frequentazione più serio.
Per quanto da una parte fosse timoroso, dall'altra non vedeva l'ora che giungesse il fine settimana.
... Magari avrebbe potuto esporre questi problemi proprio a Celine: si, gli sembrava la persona più adatta per aiutarlo e consigliarlo.
Chiese che gli portassero il conto e circa dieci minuti dopo aveva pagato per entrambi ed era uscito assieme ad Isabelle dal locale, affacciandosi sulla via popolata di Montevideo baciata dai raggi solari.

Sono stato benissimo...
Allora, ti posso scrivere tra un paio di giorni per metterci d'accordo, ok?
Come fai di cognome?
Avatar utente
Wyatt
Druido Redento di Ghirahim
Druido Redento di Ghirahim
 
Grado: 13
 
Messaggi: 63
Iscritto il: 14/05/2014, 0:39

Messaggioda Isabelle » 22/07/2014, 17:48

Oh beh... Va bene dai, alla fine non è nulla di terribile, d'accordo!

Sorrise, soddisfatta, facendo cozzare il bicchiere contro il suo prima di prendere un sorso di birra e farselo scivolare in gola, fresco e frizzoso: in effetti, ora che l'aveva bevuta praticamente tutta, non era poi così male… certo, lei continuava a preferire gusti diversi come tè freddi e succhi di frutta, ma poteva ammettere con onestà che anche quello non faceva poi così schifo.

Come volevasi dimostrare, avevo ragione io.

Gnegnegne!!


Un broncio ed una linguaccia mentali furono l'accompagnamento perfetto del verso che Belle fece a Lysa, prima di uscirsene con una gaffe meravigliosa da cui la seconda salvò entrambe in extremis, adducendo come scusa l'aver preso un colpo alla testa durante la missione e stare, dunque, accusando in ritardo il colpo.

Ma scusa, non sei andata di corsa in un Pronto Soccorso?
Potrebbe essere qualcosa di grave... Vuoi che ti ci accompagni?


C'è bisogno che ti dica come devi rispondere?

Ma no, figurati, non è la prima volta che succede e so riconoscere quand'è qualcosa di grave! Domani passerò una giornata di assoluto riposo a letto, alzandomi solo per mangiare ed andare in bagno, dormirò tantissimo… e sarò assolutamente come nuova, garantito! - esclamò Belle con aria assolutamente serena, decisa e convincente.

E brava ragazza…

Grazie!


E tanto per farsi perdonare, subito dopo la Mercenaria/Investigatrice s'informò sia sulla zona irlandese specifica in cui Wyatt abitava col parente, sia quale fosse l'occupazione di quest'ultimo.

Ci troviamo ad Anglesey, un'isola nel Mare d'Irlanda e Contea del Galles.

Ah, conosco Anglesey, ci siamo state una volta per una missione quand'ero un'Agente Speciale!

Belle…

Cosa?

Hai parlato al plurale…

Oh, sì, rimedio subito!


Io ed altri colleghi di lavoro, ovviamente… - si affrettò dunque ad aggiungere con un sorriso tranquillo, facendogli cenno di continuare il discorso.

Mio cugino è un volontario Auror a tempo perso ma le mansioni principali sono Botanico di Hogwarts e addetto alla cura dei giardini reali del Principato di Andorra. Nel frattempo cerca di farsi strada nel mondo commerciale vendendo prodotti che coltiva e crea per conto proprio, come vini, oli, latticini, vegetali e gelato. Il suo sogno è quello di aprire un agriturismo insieme alla fidanzata, me lo ha confessato in segreto perché vorrebbe che partecipassi anche io ma a lei ancora non l'ha detto, non è sicuro che possa accettare…

Un agriturismo?
Mi sembra un progetto bellissimo, soprattutto se tuo cugino fa tutto da sé! Sarebbe tutto naturale, genuino… e credo sia questo che le persone cercano quando vanno in posti come quello, no?
- commentò Belle entusiasta, battendo le mani come una bambina piccola, come se l'agriturismo lo stessero aprendo per lei.

La tua capacità di entusiasmarti per gli avvenimenti altrui è encomiabile…

Oh, grazie Lysa!
… era un complimento, vero?


In linea di massima no, è richiesta soltanto una buona percentuale di missioni portate a termine con esito positivo.

Meglio lasciar perdere domande di cui, forse, non voleva davvero conoscere la risposta, e concentrarsi invece sulla risposta che Wyatt stava dando alla sua ennesima domanda.

Ammetto di non essere un asso con gli incantesimi, infatti oltre il nono livello di difficoltà sono una frana, ma si può salire di classe anche in base alle proprie capacità strategiche, doti atletiche fisiche e merito in diversi settori del Ministero, come ad esempio il corpo dei Ranger.
Sono tutte carriere che vanno in combo l'una con l'altra, se sei apprezzato da una parte e più facile che ti apprezzino anche dall'altra!


Se hai bisogno di una mano con gli Incantesimi, posso dartela io…

Cioè, tu, ma non potevo farglielo presente…

Tranquilla, ho capito il senso, finisci quello che stavi dicendo.


… sono brava ad addestrare le persone, e poi a volte quello che serve è solo un po' di pratica, non credi? - concluse dunque sorridente e disponibile Belle, prima di proseguire la conversazione mangiando cheesecake ed arrivando alla fine a programmare un'uscita con lui quello stesso weekend, presentandogli possibilità diverse a seconda dei gusti propri e di Lysa.

Magari potremmo mischiare i due programmi in uno solo, ovvero vederci al mattino, andare in giro per qualche città e la sera andare a mangiare in un pub e poi andare a sdraiarci su qualche prato a chiacchierare e guardare le stelle, che ne dici?

Mi sembra una giornata impegnativa ma fantastica, sarà bellissimo!

E così entrambe faremo ciò che vogliamo, che ne pensi?

Che abbiamo appena trovato il compromesso perfetto.

Evviva!


Unica cosa però, se vogliamo fare questa super giornata sarebbe meglio spostare a Domenica, il Sabato mattina lavoro…

Abbiamo impegni per Domenica?

Secondo te?


Domenica va benissimo! - esclamò Belle in risposta, senza nemmeno rispondere alla domanda mentale della controparte.

Il pranzo intanto era giunto al termine, e dopo che Wyatt pagò per entrambi - che gentiluomo - uscirono insieme dal locale, accordandosi per scriversi prima di rivedersi quella domenica.

Sono stato benissimo…

Anche io, tanto tanto! - disse la ragazza con un sorriso dolcissimo sulle labbra.

Allora, ti posso scrivere tra un paio di giorni per metterci d'accordo, ok?
Come fai di cognome?


Kinneas, Isabelle Kinneas!
Non vedo l'ora di ricevere il tuo gufo…


Belle!

Che c'è?
Sono stata sincera, anche tu speri di sentirlo presto, lo percepisco!


D'accordo, ma non c'era bisogno di farlo notare…

E perché no?
Guarda com'è carino quando arrossisce, me lo mangerei di baci!


E io…

Alt!
Non ti voglio nemmeno sentire, depravata che non sei altro!


Allora salutalo e andiamocene, forza!


Ci sentiamo in questi giorni, allora…
Pensami, io lo farò sicuramente!


Oh Morgana…

Per concludere in bellezza, Belle si sporse e posò un bacio sulla guancia di Wyatt, facendogli un gran sorriso prima d'incamminarsi nuovamente verso il proprio albergo: era stata una giornata proficua, aveva fatto un incontro interessante ed aveva guadagnato un appuntamento… cosa poteva volere di più?

∞ Same day | Ore 20.14 | Villa di Isabelle & Venser ∞


Belle… Belle!
Svegliati, andiamo!


Yawnh… che c'è?
Stavo dormendo così bene…


Lo so, ma abbiamo ricevuto posta dalla "zia" Bergman.

Oh!
Qualcosa d'interessante?


… eccome…


∞ Fine ∞
Avatar utente
Isabelle
Mangiamorte Neofita della Setta
Mangiamorte Neofita della Setta
 
Grado: 12
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 21/05/2014, 17:17

Data Utente Tipo Dado Risultato  
Precedente

 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite