1664 punti 1267 punti 1021 punti 1415 punti 1750 punti 1032 punti

Messaggioda Aidan » 18/06/2018, 0:27

D'accordo, ascoltami bene O'Toole...

Mei Ling nemmeno si accorse di aver cominciato a rivolgersi a lui in un modo particolare, quasi come se lui fosse una sorta di sottoposto o partner di squadra.
Aidan non disse niente, semplicemente si limitò ad ascoltare le parole della ragazza registrano per filo e per segno il piano ideato per riuscire ad intrufolarsi nel magazzino.
Dovevano sbrigarsi, il tempo non era sicuramente molto, anzi, più aspettavano, meno erano le possibilità di evitare la fuoriuscita di altro carico di droga pesante.

... Hai compreso tutto per bene?
Mi raccomando il tempismo, deve essere perfetto.


Annuì soltanto a quella raccomandazione, spostando lo sguardo verso il pannello di energia, l'obiettivo più importante da raggiungere.
L'Ispettore Foster, con una buona tattica, riuscì nell'intento di distrarre le prime sentinelle, invitando velocemente il biondo a seguirla.
Venne per alcuni secondi a mancare la corrente magica alla zona e questo fece scattare la porta sul retro.

Cosa è stato?!
Andate immediatamente a controllare!
Potrebbero esserci degli intrusi!


Da dentro il gabbiotto, il leader diede disposizioni ben precise e non appena il generatore di emergenza prese a funzionare, la luce, seppur fioca, tornò.
Dietro l'angolo dove erano nascosti Aidan e Mei Ling c'era sufficiente ombra affinché non fossero visti all'istante.
I due corpi, stretti e quasi avvinghiati, avevano quasi un battito unisono, ritmato e a percussione.

Allora?
Ci sono novità?
La porta è chiusa o aperta?


Aidan si era richiuso la porta di emergenza alle spalle, motivo per cui venne ritrovata effettivamente serrata, ma di sicuro non era una garanzia.
Il ragazzo, a quel punto, decise di avvicinarsi all'orecchio della mezza cinese per sussurrare molto piano la propria idea.
Dovevano sfruttare il fatto di essere in due e soprattutto che lì dentro non sapessero l'effettivo numero degli intrusi.

Ora mi metto a correre e allarmare gli scagnozzi scappando sulla destra...
Tu vai dalla parte opposta molto piano e raggiungi il gabbiotto...
Me la caverò, non preoccuparti, ma promettimi che lo arresterai...


Attese che ella annuisse senza potersi sottrarre dal farlo, per poi scattare verso destra facendo un bel po' di chiasso.
Quasi subito gli arrivarono in sequenza tre schiantesimi che per fortuna seppe evitare e le guardie iniziarono a rincorrerlo per bene.
Mei Ling a quel punto poteva sfruttare altri punti di buio per avvicinarsi furtivamente in direzione del gabbiotto sito al piano di sotto.

Prendetelo c***o!
Non azzardatevi a farlo scappare!
Non possiamo avere testimoni sono stato chiaro?!


Scendere le scale di ferro sarebbe stato più difficile, ma sfruttando il rumore degli incantesimi lanciati verso Aidan forse ce l'avrebbe fatta.
Una volta giunta giù, da lì al gabbiotto non ci sarebbero stati che pochi metri, ma sfortunatamente il leader decise di uscire fuori.
Niente più prigione su misura, insomma, ma poco male, arrivargli di fronte e puntargli la bacchetta per dichiararlo in arresto forse sarebbe bastato.

... Allora eravate due...

Con le mani alzate, il boss ancora non del tutto intimorito ordinò ai suoi di fermarsi e di non proseguire con l'inseguimento di Aidan.
In un attimo, le guardie ritornarono verso di lui posando a terra ognuno la bacchetta e il biondo rimase lievemente in disparte, afferrandole, pronto a sentire le disposizioni dell'Ispettore.
Giusto per sicurezza però, volle momentaneamente sondare i pensieri dell'uomo incriminato e meno male che lo fece.

Ora vedrai che bella sorpresina ti farò...
Avanti Dick, aziona quel maledetto interruttore...
Voglio vederla morta questa sbirra del c***o...


Assottigliò lo sguardo, l'O'Toole, spostando quasi subito l'attenzione sugli scagnozzi cercando di capire chi fosse quel Dick.
Quando la guardia in mezzo alle altre due fece il minimo movimento con la mano cercando di afferrare una sorta di telecomando dalla cinta, il polso di Aidan si mosse all'attimo.
Un incantesimo andò a colpire il polso di Dick facendogli volare via l'oggetto e lasciando completamente basito e ghiacciato il boss.

E tu come facevi a saperlo?!

... Ispettore, mi auguro possegga più di un paio di manette.

Non rispose alla domanda, Aidan, ben sapendo però che probabilmente anche Mei Ling si sarebbe stranita moltissimo di quella intuizione ben più che fuori luogo.
La ragazza, dotata di diverse manette rimpicciolite nel proprio arsenale, dovette comunque intanto dotarlo dei mezzi per bloccare le mani e la Trama dei vari individui.
Nell'arco di circa quindici minuti, arrivarono anche i colleghi della Foster che iniziarono subito nel provvedere all'arresto vero e proprio.

Ispettore Foster...

Il Vice Sceriffo Logan Sykes si avvicinò alla ragazza, osservandola dall'alto verso il basso con aria un bel po' seria.

Lei ha utilizzato un detenuto in libera uscita per farsi condurre in questo luogo, rischiare la vita da sola e cercare di prendere un pericoloso pregiudicato.
Non solo la sua operazione poteva finire molto male, ma inoltre rischiava anche di ritrovarsi con un doppiogiochista pronto a prenderla in giro e fuggire.
Come dovrei considerare un gesto simile secondo lei? Coraggio? Intuizione? Sconsideratezza?


L'uomo di colore era uno dei pochi che non si metteva mai a giudicare la Foster in base alla propria famiglia e alla posizione ricoperta dal padre.
Sapeva risultare sempre molto obiettivo e pratico, buono anche nella maggiore dei casi, per quanto in quel periodo paresse molto più assente rispetto al solito.
Non le diede modo di dire molto, comunque, dando l'ok a due agenti per rimettere le manette ad Aidan e condurre tutti quanti alla centrale.

MEZZ'ORA DOPO

Ispettore Foster!
Lei ha la più pallida idea di cosa ha fatto?!
Io sono seriamente senza parole!


Il Commissario Roberts si era messo a sbraitare come una specie di pazzo, trattandola di nuovo come fosse una specie di Agente alle prime armi.
Il Vice Sceriffo invece, convocato lì per l'emergenza e la singolarità del caso, se ne stava ancora in silenzio, ragionando, mentre a Mei Ling non restava che rimanere in piedi a subire.
Era fastidioso, ma purtroppo per il suo grado le era assolutamente impossibile permettersi di rispondere.

Io le affido un detenuto per farlo parlare e lei cosa fa?!
Me lo porta in giro per il paese a caccia del suo presunto capo malavitoso fidandosi delle sue parole!
Questa volta è andata bene ma se ce ne dovesse essere una prossima più sfortunata cosa dovrò aspettarmi, mh?!


Ovviamente quella domanda, retorica, non richiedeva nessun tipo di risposta e se Mei Ling avesse provato a replicare sarebbe stata zittita con un secco "Silenzio!".

... Ah ma questa volta non gliela faccio passare liscia, decisamente no!
Vice Sceriffo, desidero che l'Ispettore Foster sia sollevato dal proprio incarico fino a data da destinarsi!
Un Vigilante deve garantire la sicurezza ai civili e l'Ispettore Foster ha permesso ad un possibile criminale di uscire dalla cella solo per seguire l'istinto.
Prenda le sue cose e se ne vada Ispettore, non ho alcuna intenzione di continuare a...


Commissario Roberts, mi permetta una parola.

Oh ma naturalmente Vice Sceriffo, ci mancherebbe!

Logan lanciò un'occhiata a Mei Ling, sospirando e sciogliendosi dalla propria posa a braccia conserte.
Non aveva un chissà quale grande spirito di entusiasmo o serenità, lo si notava, ma questo non significava che fosse diventato improvvisamente str***o.
Aprì un faldone pieno di documenti, arrivando, scorrendo le pagine, fino a quello relativo al boss da poco assicurato alla giustizia.

Commissario Roberts, lei è al corrente del fatto che l'uomo arrestato dall'Ispettore Foster è perseguito per circa tredici reati federali?

Beh, sì naturalmente, ma...

E sa anche che nelle ultime nove settimane lo abbiamo provato a rintracciare senza alcun risultato, spendendo risorse e tempo?

Come potrei non saperlo Vice Sceriffo, lo so bene, però...

Concordo con lei sul fatto che l'Ispettore Foster abbia agito molto di impulso rischiando anche di rimetterci personalmente.
Ma è anche vero, credo mi confermerà ragione lei stessa, Ispettore, che ella fosse anche pronta ad andare incontro alle conseguenze del proprio gesto.
Non è così?


A quel punto la Foster avrebbe dovuto semplicemente affermare oppure negare, senza dire chissà cos'altro.

... L'Ispettore Foster era pronto a perdere il posto e nell'arco di pochissimi minuti ha dovuto decidere se mettere in gioco la sua carriera al fine di un arresto importante.
Personalmente, se anche il signor O'Toole si fosse rivelato un delinquente e basta, la città avrebbe riottenuto soltanto un piccolo poco di buono con relative conseguenze.
Lei invece si sarebbe ritrovata radiata dall'albo dei Vigilanti, perseguita legalmente e chissà cos'altro.
In altre parole, quella che ci avrebbe rimesso di più non sarebbe stata la città, ma l'Ispettore in persona.
Eppure ha voluto ugualmente rischiare perché sapeva che ci fosse anche solo una minima possibilità di acciuffare qualcuno di davvero pericoloso non solo per Londra, ma per il Mondo Magico.
Personalmente quindi trovo non solo encomiabile ciò che ha fatto, ma di esempio per chiunque qui dentro.
La testimonianza del signor O'Toole ci ha confermato che l'Ispettore Foster lo ha addirittura seguito nel bagno degli uomini, pur di assicurarsi che non potesse fuggire.


Ma... Vice Sceriffo Sykes... Lei mi sta davvero dicendo che...

Che assolvo l'Ispettore?
Non solo, Commissario Roberts, le dirò anche di più...
... Intendo proporre allo Sceriffo l'avanzamento di grado.


CHE COSA?!

Lei cosa ne penserebbe nell'eventualità, Commissario Foster?

Il Vice Sceriffo lanciò un'occhiata un po' più intensa nei confronti della ragazza, cercando anche di mostrate un mezzo sorriso.
Quella mattata era valsa a Mei Ling la possibilità di avanzare di carica senza che ci fosse niente e nessuno di mezzo a garantire per lei.
Un premio dato esclusivamente per la sua bravura come Vigilante e non per la posizione ricoperta dal padre.

Oltre a questo, le sorti del Signor O'Toole desidero vengano consegnate direttamente nel libero arbitrio dell'Ispettore.
Sarà lei a decidere cosa fare con lui, se rilasciarlo, tenerlo ancora sotto osservazione o quant'altro.
Ad ogni modo, se non ci sono altre questioni, io vorrei andare e penso anche voi, d'altronde è festa un po' per tutti.


Logan si alzò in piedi, sistemandosi la giacca della divisa. Era palese che volesse andarsene per starsene per conto proprio.
Arrivò nuovamente di fronte a Mei Ling e la fissò per solo alcuni secondi.
Poi le diede una piccolissima pacca sulla spalla.

Ottimo lavoro... E... Buon Natale.

Di seguito salutò anche il Commissario Roberts ed uscì dalla stanza, lasciando quindi da soli i forse due prossimi pari grado.
Probabilmente la nomina sarebbe avvenuta successivamente alle festività ma Mei Ling poteva star certa che ci fossero serie possibilità di avanzare davvero.
E tutto questo in un certo senso grazie a quel biondo.

... Non ha sentito, Ispettore?
Non c'è altro da dire, disponga come preferisce del detenuto e a posto così.
Le auguro buona giornata.


Con aria riottosa e infastidita, il Commissario tagliò corto volendo anche lui essere lasciato solo.
Mei Ling sapeva che da tempo l'uomo sognava di sbatterla fuori con qualche scusa ed invece era consapevole di averle servito su un piatto d'argento la possibilità di fare carriera.
Quindi in sostanza, Commissario Foster, cosa ne sarà di Aidan?
Avatar utente
Aidan
Acuan Geyser
Acuan Geyser
 
Grado: 13+
 
Messaggi: 67
Iscritto il: 05/10/2015, 17:29

Messaggioda Mei Ling » 21/06/2018, 22:38

Poteva essere facilmente scambiata per una ragazza avventata ed eccentrica, ma Mei Ling sapeva perfettamente come fare il proprio lavoro. Aveva studiato per diventare una Vigilante proprio come suo padre, fregandosene di quello che la sua famiglia voleva ed inseguendo i suoi sogni. Non era un genio come la cugina, ma questo non le impediva di mettere tutta sé stessa per combattere le ingiustizie e per proteggere il popolo civile dei maghi.
L'Osiris era una droga che andava debellare per evitare che persone come Aidan -instabili emotivamente- ne avessero un facile accesso e consumo. Proprio l'irlandese fu fondamentale per riuscire nell'impresa, eseguendo alla lettera le disposizioni della Foster che si ritrovò insieme a lui all'interno dell'edificio, nascosta solamente dall'assenza di luce in un angolo cieco.
Mentre gli uomini all'interno continuavano a cercarli, l'O'Toole approfittò della stretta vicinanza per sussurrare all'orecchio dell'Ispettore quale fosse il suo piano, affinché riuscissero ad uscire vivi da quella situazione. Sebbene in quel momento, così vicini e con l'attrazione del biondo attiva, Mei Ling quasi pensò che stesse invece per darle un bacio. Non sarebbe riuscita a bloccarlo subito, anche perché quel magnetismo lo avvertiva ed era abbastanza destabilizzante, ma per sua fortuna il ragazzo non aveva alcuna intenzione di fare qualcosa di simile, spiegandole invece che cosa avesse in mente.

Che c'è?

Ora mi metto a correre e allarmare gli scagnozzi scappando sulla destra...
Tu vai dalla parte opposta molto piano e raggiungi il gabbiotto...


Sei senza bacchetta, come speri di riuscire a farcela?

Me la caverò, non preoccuparti, ma promettimi che lo arresterai...

Va bene, ma se ti fai colpire giuro che ti sbatto in cella a vita O'Toole, prendendoti a calci in culo.

Ormai erano entrambi in ballo e il biondo si era già guadagnato parzialmente la sua fiducia. La Foster annuì, liberando il suo "prigioniero" dalle manette e sistemandosele intorno alla vita. La presa sulla bacchetta era salda e quando l'irlandese uscì fuori distraendo tutte le guardie, lei invece scattò dalla parte opposta, abbassandosi mentre camminava per evitare di essere avvistata.
Non cercò di correre per non attirare troppo l'attenzione su di sé, ma non poteva nemmeno andare troppo lentamente o avrebbe messo in pericolo il proprio partner. Riuscì comunque nell'impresa di non farsi notare, arrivando ormai vicinissima al gabbiotto, quando l'uomo che stavano cercando uscì fuori dalla sua trappola, impedendole quindi di bloccarlo all'interno. Poco male, aveva ancora con sé la bacchetta e non appena fu a poca distanza da lei, la Foster gli puntò contro il catalizzatore magico, bloccandone la fuga.

Mani in alto!
La dichiaro in arresto!


... Allora eravate due...

È meglio che i suoi uomini mettano via le bacchette se non vuole che le capiti qualcosa di male...

Una minaccia neanche troppo velata, considerato che lei ed Aidan si trovavano in minoranza numerica e lei aveva bisogno di garantirsi una sicura via d'uscita.

Siamo solo in due ma i miei colleghi arriveranno a breve.
Ho già chiamato i rinforzi, vi conviene arrendervi...


Aveva attivato il suo segnalatore magico prima di bloccare l'uomo, così da assicurarsi un intervento tempestivo e fulmineo in pochissimo tempo. Non sapeva quanto, ma sperava che mancassero ormai solo pochi secondi, perché non era veramente sicura che il distributore di zona di droga si arrendesse davvero così facilmente. Sembrava che fosse davvero così.
Gli uomini misero giù le bacchette, ma ciò che Mei Ling ignorava era che uno di loro avesse ancora un asso nella manica per metterli fuori gioco, una specie di congegno che se attivato le avrebbe fatto perdere la vita all'istante. Fortuna volle però che l'irlandese riuscisse ad intercettare prima quell'uomo, mettendolo K.O prima che potesse fare qualunque cosa e garantendo alla Foster di mantenere salva la propria vita.
Quella mossa, dettata sicuramente da un incredibile intuito, sbalordì tanto la Vigilante quanto il criminale, il quale pochi minuti dopo venne arrestato da un diretto superiore della mezza cinese. Non ebbe il tempo di parlare ad Aidan Mei Ling, in parte perché lui venne arrestato insieme agli altri, in parte perché la ragazza era pronta a ricevere una sonora ramanzina dal suo superiore.

Ispettore Foster...

Vice Sceriffo Sykes.

Lei ha utilizzato un detenuto in libera uscita per farsi condurre in questo luogo, rischiare la vita da sola e cercare di prendere un pericoloso pregiudicato.

Un riassunto molto sintetico e del tutto veritiero, signore.

Non solo la sua operazione poteva finire molto male, ma inoltre rischiava anche di ritrovarsi con un doppiogiochista pronto a prenderla in giro e fuggire.
Come dovrei considerare un gesto simile secondo lei? Coraggio? Intuizione? Sconsideratezza?


L'unica cosa che posso dirle è che ho messo in pericolo la mia carriera cercando di fidarmi del mio istinto.
Ammetto con onestà di aver agito al di fuori degli schemi, ma se non lo avessi fatto a quest'ora altri due carichi di Osiris sarebbero già in partenza verso chissà quale destinazione.
... Spero che questo, almeno, possa essermi riconosciuto come merito.
Un merito condiviso insieme ad O'Toole.


Proprio in quel momento, l'irlandese stava passando accanto a lei, scortato in manette fuori dall'edificio. Mei Ling gli lanciò un'occhiata, volendo cercare di rassicurarlo che in qualche modo lo avrebbe di nuovo fatto uscire.
Non meritava di essere trattenuto ancora in carcere, specialmente dopo che grazie al suo intervento egli le aveva salvato la vita. Ma per quanto nobile il gesto del ragazzo, non avrebbe mai potuta salvarla dal Commissario Roberts, pronto a cercare ogni possibile scusa per cacciare via la Foster dal corpo dei Vigilanti.
La mezza cinese non disse una sola parola per tutto il tragitto fino in Caserma, sapendo perfettamente di dover conservare le energie per sopportare con pazienza quell'uomo che fin da principio l'aveva presa in antipatia. Convinto ancora che ella stesse lì grazie al nome di suo padre, Mei Ling mal sopportava quel giudizio, cercando di fare buon viso a cattivo gioco.
Questa volta per lei, però, il gioco si stava facendo fin troppo pessimo.

MEZZ'ORA DOPO

Ispettore Foster!
Lei ha la più pallida idea di cosa ha fatto?!
Io sono seriamente senza parole!


Ho arrestato un criminale ricercato dall'intero corpo dei Vigilanti, rischiando la mia vita e quello di un sospettato, portando a termine l'impresa con successo.
Almeno un ringraziamento è meritato, non le pare?


Io le affido un detenuto per farlo parlare e lei cosa fa?!
Me lo porta in giro per il paese a caccia del suo presunto capo malavitoso fidandosi delle sue parole!
Questa volta è andata bene ma se ce ne dovesse essere una prossima più sfortunata cosa dovrò aspettarmi, mh?!


Che le arresti un capo mafioso tutta da sola?
Se aspetto lei, con i suoi tempi biblici possiamo anche lasciare che la criminalità dilaghi...
Fanculo...


... Ah ma questa volta non gliela faccio passare liscia, decisamente no!
Vice Sceriffo, desidero che l'Ispettore Foster sia sollevato dal proprio incarico fino a data da destinarsi!


Cosa?! Questo è ingiusto!

Un Vigilante deve garantire la sicurezza ai civili e l'Ispettore Foster ha permesso ad un possibile criminale di uscire dalla cella solo per seguire l'istinto.
Prenda le sue cose e se ne vada Ispettore, non ho alcuna intenzione di continuare a...


Commissario Roberts, mi permetta una parola.

Oh ma naturalmente Vice Sceriffo, ci mancherebbe!

Non voleva comportarsi come una ragazzina, ma si sentiva davvero frustrata di fronte a certe decisioni. Si spaccava il culo più degli altri per essere sempre accettata, integrata, valorizzata, utile alla comunità. Ma sembrava proprio che per certa gente tutti i suoi sforzi non fossero mai abbastanza.
Il Commissario Roberts, in fondo, le ricordava un po' i suoi parenti in Cina, quando mettevano in un eterno confronto lei e la cugina. Era veramente stanca di sentirsi poco apprezzata, ma amava troppo quel lavoro per scegliere di mollare.
Anche perché, caparbia com'era, sarebbe rimasta là fino a quando non fosse riuscita ad ottenere il rispetto e il riconoscimento che meritava.

Commissario Roberts, lei è al corrente del fatto che l'uomo arrestato dall'Ispettore Foster è perseguito per circa tredici reati federali?

Beh, sì naturalmente, ma...

E sa anche che nelle ultime nove settimane lo abbiamo provato a rintracciare senza alcun risultato, spendendo risorse e tempo?

Come potrei non saperlo Vice Sceriffo, lo so bene, però...

Concordo con lei sul fatto che l'Ispettore Foster abbia agito molto di impulso rischiando anche di rimetterci personalmente.
Ma è anche vero, credo mi confermerà ragione lei stessa, Ispettore, che ella fosse anche pronta ad andare incontro alle conseguenze del proprio gesto.
Non è così?


Come le ho già detto prima, sapevo di mettere in pericolo la mia carriera, ma non potevo sottrarmi al mio senso del dovere.

... L'Ispettore Foster era pronto a perdere il posto e nell'arco di pochissimi minuti ha dovuto decidere se mettere in gioco la sua carriera al fine di un arresto importante.

Hai capito, st****o?

Personalmente, se anche il signor O'Toole si fosse rivelato un delinquente e basta, la città avrebbe riottenuto soltanto un piccolo poco di buono con relative conseguenze.

Proprio così!

Lei invece si sarebbe ritrovata radiata dall'albo dei Vigilanti, perseguita legalmente e chissà cos'altro.

Già, già e già... Mi sta facendo cagare sotto Vice Sceriffo, ma spero che almeno ne valga la pena...

In altre parole, quella che ci avrebbe rimesso di più non sarebbe stata la città, ma l'Ispettore in persona.
Eppure ha voluto ugualmente rischiare perché sapeva che ci fosse anche solo una minima possibilità di acciuffare qualcuno di davvero pericoloso non solo per Londra, ma per il Mondo Magico.
Personalmente quindi trovo non solo encomiabile ciò che ha fatto, ma di esempio per chiunque qui dentro.


ED È QUI CHE TI VOLEVO!
E adesso come la mettiamo, mh, stupida palla di l***o?


La testimonianza del signor O'Toole ci ha confermato che l'Ispettore Foster lo ha addirittura seguito nel bagno degli uomini, pur di assicurarsi che non potesse fuggire.

Potrei anche dirvi le misure del suo uccello se lo volessi.
... No, in realtà no, non gliel'ho guardato...


Ma... Vice Sceriffo Sykes... Lei mi sta davvero dicendo che...

Che assolvo l'Ispettore?

Sìììììì!

Non solo, Commissario Roberts, le dirò anche di più...

Che sei un assoluto incompetente!
Ti prego diglielo...


... Intendo proporre allo Sceriffo l'avanzamento di grado.

CHE COSA?!

STA DICENDO SUL SERIO?

Lei cosa ne penserebbe nell'eventualità, Commissario Foster?

Per me è... un onore Vice Sceriffo...

Si trattenne abbastanza da non saltare, urlare, ridere, fare le pernacchie al Commissario Roberts, abbracciare il Vice Sceriffo Logan e anche dargli un bacio, perché ogni singola reazione sarebbe stata inopportuna e fuori luogo.
Invece, con gli occhi pieni di gratitudine e gratificazione, annuì di fronte all'uomo di colore, che ultimamente sorrideva meno spesso rispetto al solito, ma riusciva ugualmente ad essere abbastanza lucido da sapere come comportarsi sul luogo di lavoro.

Oltre a questo, le sorti del Signor O'Toole desidero vengano consegnate direttamente nel libero arbitrio dell'Ispettore.
Sarà lei a decidere cosa fare con lui, se rilasciarlo, tenerlo ancora sotto osservazione o quant'altro.
Ad ogni modo, se non ci sono altre questioni, io vorrei andare e penso anche voi, d'altronde è festa un po' per tutti.


Anche quella era una splendida notizia per la Foster. Dopo quello che avevano passato, Aidan si era guadagnato la fiducia della mezza cinese, che aveva compreso di lui una cosa fondamentale: aveva bisogno di un amico.
Sperava che lei fosse abbastanza come amica o almeno come figura vicina a cui rivolgersi per non sentirsi completamente da solo al mondo.
Augurò Buon Natale al Vice Sceriffo, salutò anche il Commissario evitandosi ulteriori commenti cattivi o acidi. Si era già beccato una bella botta, non le andava di infierire ancora, anche perché aveva ancora qualcosa di molto importante da fare.
Una volta libera di andare, infatti, la ragazza andò dritto verso la cella dove era stato detenuto l'irlandese, prendendo le chiavi e aprendo la serratura.

Andiamo O'Toole, la libertà ti aspetta.

Gli sorrise, ben più che felice, accompagnando poi il biondo fuori dalla caserma dei Vigilanti. Nonostante il pranzo le fosse stato interrotto, quella giornata aveva preso una piega completamente inaspettata per la Foster. Si sentiva euforica, felice, piena di vita e soprattutto sentiva il bisogno di condividere quelle emozioni con una persona che sapeva avere un gran bisogno di positività nella propria vita.

Il Vice Sceriffo ha lasciato a me la decisione di cosa farne di te.
Mi sono fidata al 50% mentre eravamo lì fuori, perché una parte di quella fiducia potevo dartela solo in base ad un atto di fede.
Ma il restante 50 te lo sei guadagnato e sudato con le tue sole forze, quindi... Sentiti onorato di questo, non è mica così semplice colpirmi al primo appuntamento.


Lo prese un po' in giro, mollandogli anche un lieve cazzotto sulla spalla, mentre sorrideva e rideva della battuta appena fatta.

Devo tornare dentro, ho alcune faccende da sbrigare, ma sei obbligato a passare all'Underground stasera alle dieci.
Sai dove si trova, vero?


Chiese prima, per assicurarsi che fosse così.

Bene, vedi di non deludermi, potrei davvero rimanerci male.
Ci si vede dopo!


Underground Pub, 22:00 circa

Bene bene, O'Toole...
Mi fa piacere vedere che hai mantenuto la parola...


Immagine

Ti ho ordinato una birra chiara, leggera, non sapendo i tuoi gusti.
Spero di averli azzeccati, al massimo se così non fosse quella me la prendo io!


Lo accompagnò al tavolo che aveva tenuto libero appositamente per loro due e dove troneggiavano due boccali di birra, più stuzzichini vari.

Allora, come ti senti dopo questa avventura?
Hai finalmente raggiunto il tuo scopo, puoi voltare pagina adesso, no?
Hai già in mente quale sarà il tuo prossimo lavoro?


Pareva una domanda piuttosto disinteressata, anche se il suo sguardo celava sicuramente qualcosa dietro. Un pensiero che per l'irlandese non sarebbe stato difficile intercettare, se solo avesse voluto attivare la propria abilità speciale.
Avatar utente
Mei Ling
Commissario della Vigilanza Magica
Commissario della Vigilanza Magica
 
Grado: 9
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 09/09/2017, 22:09

Messaggioda Aidan » 24/06/2018, 1:13

Mi spiegate perché tenermi ancora tra queste quattro mura?
Ho aiutato l'Ispettore Foster, sono stato determinante nella cattura di un boss mafioso...
... Dovete continuare a trattarmi come una avanzo di galera fino a vedere il 2114?!


Era un po' stanco, esasperato più che altro, dall'atteggiamento dei Vigilanti che lo sorvegliavano dopo averlo ricondotto nella cella.
Pensava di essersi guadagnato qualche minimo segno di rispetto, un piccolo privilegio, invece manco per niente.
Come era uscita, così era rientrato, nello stesso identico buco sbarrato.

Comunque l'Ispettore Foster mi ha garantito la scelta del legale di difesa!
Quindi non facciamo scherzi!
... Ehi, mi avete sentito?


Nemmeno gli rispondevano, che grandissimi pezzi di m***a.
Lo trattavano in quel modo solo perché sotto il comando del Commissario Roberts.
Il biondo si sdraiò sulla branda a braccia conserte dietro la nuca, chiudendo gli occhi e aspettando che finalmente ci fossero novità.

CLACLANK

Andiamo O'Toole, la libertà ti aspetta.

Erano passati pochi minuti, forse una quindicina, da quando si era mezzo addormentato.
Non aveva chissà quale grande quantitativo di energia e per quel motivo il sonno era giunto subito.
A parte questo, sentire la voce della ragazza fu piuttosto confortante, così come capire che probabilmente era finalmente libero.

... Ti hanno dato l'ok per farmi "evadere"?

Si alzò in piedi, scrollando la testa e le spalle, uscendo dalla cella affinché lei la richiudesse.

Il Vice Sceriffo ha lasciato a me la decisione di cosa farne di te.
Mi sono fidata al 50% mentre eravamo lì fuori, perché una parte di quella fiducia potevo dartela solo in base ad un atto di fede.
Ma il restante 50 te lo sei guadagnato e sudato con le tue sole forze, quindi... Sentiti onorato di questo, non è mica così semplice colpirmi al primo appuntamento.


Se è per questo sono anche riuscito a limonarti al primo appuntamento, quindi doppio onore!

Le fece un occhiolino, facendo finta di accusare pesantemente il cazzotto ricevuto dalla mezza cinese, incrociando poi le braccia al petto, fissandola.

Devo tornare dentro, ho alcune faccende da sbrigare, ma sei obbligato a passare all'Underground stasera alle dieci.
Sai dove si trova, vero?


Una delle bartender è mia amica, sì, conosco benissimo.

Bene, vedi di non deludermi, potrei davvero rimanerci male.
Ci si vede dopo!


... A dopo Ispettore, ai suoi ordini.

Non volle leggerle nel pensiero in quell'istante, forse sperando che non ce ne fosse bisogno.
Da come parlava sembrava che una piccola porzione di interesse da parte sua ci fosse, che quindi l'avesse davvero colpita molto in positivo?
Era difficile non trovare attraente e interessante una femmina come la Foster, ergo di sicuro non l'avrebbe fatta rimanere male quella sera.
Sorrise ancora, restando in contatto visivo fino a quando ella non si volse del tutto e a quel punto una bella occhiata al fondoschiena fu praticamente obbligatoria.
Eh già, proprio niente male la Vigilante semi orientale.

Underground Pub
Quella Stessa Sera
Ore 22:03


Poteva essere considerato un vero primo appuntamento?
Quella era la peggiore fregatura dell'essere "nato" praticamente da appena tre anni scarsi.
Non averle letto nel pensiero aveva significato provare a fidarsi di un istinto che però come maschio inesperto in realtà non aveva.
Aveva tutta una enciclopedia magica nel cervello ma in nessuna enciclopedia era scritto come interpretare gli atteggiamenti femminili.
Probabilmente però andarci cauti sarebbe stata la soluzione migliore: meno aspettative, meno sofferenza successivamente.
Aidan quindi decise di optare per un abbigliamento casual piacevole alla vista ma non troppo fatiscente, così da non sembrare davvero ad un vero appuntamento.
Non appena varcò la soglia del locale la individuò quasi subito ed anche in quell'occasione ci rimase un po' nel constatare quanto Mei Ling fosse esteticamente molto appetibile.

Immagine

Bene bene, O'Toole...
Mi fa piacere vedere che hai mantenuto la parola...


Considerando che non è in servizio, Ispettore, cosa ne direbbe di provare a chiamarci per nome e a darsi del "Tu"?

Chiese, con ghigno strafottente, avvicinandosi per poterla salutare con i classici due baci sulle guance.
Per l'occasione aveva anche riposato tre orette, poi fatta una ricca doccia e profumato a dovere.
I capelli lunghi erano legati in una coda dietro la schiena, in modo da non infastidirlo.

Ti ho ordinato una birra chiara, leggera, non sapendo i tuoi gusti.
Spero di averli azzeccati, al massimo se così non fosse quella me la prendo io!


Andrà alla grande, dico sul serio.
Per la prossima volta sappi che puoi permetterti anche qualche grado in più...
... Tu invece, su cosa ti sei orientata?


Anche lei birra, ok, ma come?
Chiara, rossa, scura, doppio malto, triplo luppolo, analcolica?
Si sedettero e il ragazzo attese che fosse lei a dare il via alle danze con la roba da mangiare, attirato dai mini würstel dentro ad una ciotolina di ceramica.

Allora, come ti senti dopo questa avventura?

Con un grosso peso in meno sulla coscienza.
Per mesi ho alimentato le finanze di quel bastardo.
Ora che sta al fresco anche un po' per merito mio mi sento più euforico e libero.


Hai finalmente raggiunto il tuo scopo, puoi voltare pagina adesso, no?

Direi di sì...
Anche se il mio libro sembra non avere ancora un titolo...


Hai già in mente quale sarà il tuo prossimo lavoro?

A dire il vero non ne ho la più pallida idea.
Come hai visto sono una persona d'azione, senza dubbio, ma ho parecchie nozioni di testa, sia sul piano legale che di scienza.
... Già, hai capito bene, sono stato anche un Assistente Scientifico di alto livello!


Beh sì, proprio una valanga di sorprese per la cara Foster, ma alla fine Aidan lo stava realmente conoscendo solo in quell'istante.
Prese un po' di salsa piccante con i nachos e stette quasi per imboccare lei, come uno scemo.
Per fortuna che interruppe il gesto appena in tempo, prima di fare una figura decisamente imbarazzante.

Ecco cosa succede ad avere tre anni... I comportamenti dei bimbi di tre anni!

Scossa il capo interiormente, poi però, volle in un certo qual modo agevolarsi la vita.
D'altronde con Mei Ling non sussisteva ancora un rapporto vero e proprio di natura concreta.
Quindi attivò la propria abilità innata, leggendole il pensiero da quell'istante in poi.

Tu invece devo dire che mi sembri piuttosto... Contenta?
... C'entra solo questo arresto oppure anche altro?


Che fosse proprio l'uscita con lui il motivo di tanta felicità?
Eh no, caro O'Toole, vola basso, il motivo era ben altro.
Forse l'Ispettore stava per diventare Commissario, seppur comunque in parte sempre grazie a te.
Avatar utente
Aidan
Acuan Geyser
Acuan Geyser
 
Grado: 13+
 
Messaggi: 67
Iscritto il: 05/10/2015, 17:29

Messaggioda Mei Ling » 26/06/2018, 0:10

Invitare Aidan all'Underground e scoprire che non se l'era squagliata furono altri punti che il biondo si conquistò con l'ormai imminente Commissario Foster. Non era detto che un ragazzo scapestrato fosse in grado di mettere la testa a posto, ma sembrava che l'irlandese avesse davvero quell'intenzione, almeno a giudicare da ciò che Mei Ling stava vedendo.
In realtà l'O'Toole lo stava facendo in parte perché interessato alla mezza cinese, la quale pur possedendo un grande intuito sul lavoro non si rese conto momentaneamente dell'interesse che aveva nei propri confronti. Per tale motivo si comportò con lui come se nulla fosse, libera e spontanea di permettersi battute e ironie che un ragazzo più esperto di lui avrebbe compreso come tipicamente amichevoli.

Bene bene, O'Toole...
Mi fa piacere vedere che hai mantenuto la parola...


Considerando che non è in servizio, Ispettore, cosa ne direbbe di provare a chiamarci per nome e a darsi del "Tu"?

Naaa, mi piace chiamare gli altri per cognome!
E poi cosa credi, non siamo mica così tanto in confidenza...


Fece quella battuta con tono piuttosto malizioso ed accattivante, scoppiando in una risata che voleva poi sfatare l'idea di un interesse serio nei suoi confronti. Non che non fosse di suo gradimento, anzi Aidan possedeva un fascino molto particolare che l'attraeva. Se una sera fossero andati a letto insieme non le sarebbe certo dispiaciuto, ma in quel momento ella stava ponendo attenzione su qualcosa di molto più importante per lui e per il suo futuro.
In un certo senso si era trovata a lavorare molto bene con l'irlandese ed era convinta che con il giusto addestramento egli potesse essere un valido aiuto per i Vigilanti. Dargli un lavoro, offrirgli uno scopo nella vita ed anche la possibilità di interagire con altre persone e farsi degli amici doveva aiutarlo a non cedere mai più alla tentazione della droga.
Era nata Grifondoro anche per questo motivo la Foster, perché possedeva dalla sua oltre che un indomito coraggio, anche il cuore fiero e puro di un leone.

Ti ho ordinato una birra chiara, leggera, non sapendo i tuoi gusti.
Spero di averli azzeccati, al massimo se così non fosse quella me la prendo io!


Andrà alla grande, dico sul serio.
Per la prossima volta sappi che puoi permetterti anche qualche grado in più...


Ne terrò conto!

... Tu invece, su cosa ti sei orientata?

Chiara.
Adoro le bionde, mi fanno impazzire!


Detta così poteva sembrare quasi che stesse parlando di femmine e non della birra, ma in un certo senso non era nemmeno andata troppo lontana dalla verità. Mei Ling apprezzava davvero le ragazze con i capelli biondi, trovandole affascinanti e differenti da sé stessa. Non si faceva problemi a palesare i suoi gusti, perché era convinta che non ci fosse nulla di cui vergognarsi. Quello che non poteva sapere era che forse l'irlandese avrebbe volto quella frase al maschile, prendendolo come un complimento nei propri confronti.

Allora, come ti senti dopo questa avventura?

Con un grosso peso in meno sulla coscienza.
Per mesi ho alimentato le finanze di quel bastardo.
Ora che sta al fresco anche un po' per merito mio mi sento più euforico e libero.


È una sensazione inebriante non è vero?
Io la provo ogni volta che mi ritrovo a risolvere un caso.
Ti fa sentire utile ed importante.
Ti dà la possibilità di fare qualcosa per gli altri.


Altruista, voleva saggiare un po' le idee di Aidan prima di proporgli ciò che aveva in mente. Inoltre, aspettava anche il momento giusto per raccontargli della propria promozione, ottenuta anche e soprattutto grazie a lui.

Hai già in mente quale sarà il tuo prossimo lavoro?

A dire il vero non ne ho la più pallida idea.
Come hai visto sono una persona d'azione, senza dubbio, ma ho parecchie nozioni di testa, sia sul piano legale che di scienza.


Ma dai?!
Non dirmi che...


... Già, hai capito bene, sono stato anche un Assistente Scientifico di alto livello!

Lo sai che faccio sempre più fatica a capire come ha fatto uno con le tue potenzialità a finire così?
Non va bene questa cosa, devi pensare molto di più a te stesso...


Per fortuna del biondo, Mei Ling non si accorse del mezzo gesto fatto per imboccarla, prendendo da sola i nachos e intingendoli senza problemi nella salsa piccante. Le sarebbe parso un po' strano quel gesto se lo avesse portato a termine, ma sul momento non ci badò affatto, dimostrandosi piuttosto contenta e soddisfatta, cosa che non sfuggì affatto agli incredibili poteri dell'O'Toole.

Tu invece devo dire che mi sembri piuttosto... Contenta?
... C'entra solo questo arresto oppure anche altro?


Oh c'è molto, molto altro!

In realtà il biondo non aveva bisogno di leggerle nella mente, perché nel momento stesso in cui ella pensò la frase, questa venne anche detta ad alta voce, sfatando le illusioni che si era creato di trovarla euforica per la sua presenza lì.

Stanno per farmi Commissario!
Ero convinta che mi avrebbero cacciata via dai Vigilanti, ma a quanto pare questo arresto è stato davvero un colpo grosso perché il Vice Sceriffo ha deciso di farmi salire di grado!
... E non ce l'avrei mai fatta se non fosse stato per te.


Immagine

Un sorriso più dolce, uno sguardo meno vispo ma molto più tenero quello che mostrò ad Aidan mentre lo fissava, posando le braccia conserte sopra il tavolo e spingendolo forse a concentrare tutta la sua attenzione su di lei.

Voglio che tu sappia una cosa O'Toole: fin da quando ti ho fatto quelle domande ho capito che tu non eri fatto per buttare via i tuoi talenti in questo modo.
Mi è dispiaciuto molto sentirti parlare di te stesso privo di ogni cosa, dai genitori, ad un amico, persino del lavoro.
Io ti ho osservato mentre eravamo in missione e credo che tu possa essere un ottimo Vigilante, se solo lo volessi.
Con le tue conoscenze scientifiche, potresti anche specializzarti in un settore specifico.
Non voglio costringerti a intraprendere questa strada, però ti dò questo consiglio: pensaci bene.
A me farebbe piacere lavorare ancora insieme a te e sono convinta che avere uno scopo nella vita ti aiuta ad evitare di abbandonarti a certe pessime abitudini.
Ci siamo intesi, okay?


Niente più droga. Nemmeno lontanamente, perché altrimenti avrebbe perso tutta la stima e la fiducia conquistate. Al termine di quel discorso, la Foster sciolse le braccia, prendendo una penna ed un pezzo di carta dalla borsa, dove scrisse sopra un indirizzo.

Questo imparalo a memoria.
È il mio indirizzo di casa, se ti servisse un posto dove stare o semplicemente un'amica con cui parlare.
Abito a Diagon Alley, quindi non è molto distante da qui.
E poi, se tu dovessi entrare nei Vigilanti, potremmo vederci spesso e uscire la sera per venire a berci una birra qui all'Under o da qualche altra parte!
... A me, almeno, piacerebbe un sacco.


Mentre per quanto riguardava lui, non osava parlare anche per Aidan.
Avatar utente
Mei Ling
Commissario della Vigilanza Magica
Commissario della Vigilanza Magica
 
Grado: 9
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 09/09/2017, 22:09

Messaggioda Aidan » 26/06/2018, 16:19

... Tu invece, su cosa ti sei orientata?

Chiara.
Adoro le bionde, mi fanno impazzire!


Ma non mi dire...

Sembrava andare tutto per il meglio, contrariamente a quanto ipotizzato dalla mattina.
Aveva iniziato il 23 Dicembre come carcerato ed ora invece se ne stava addirittura in un pub con una Vigilante.
I casi strani della vita, era proprio il caso di dirlo.

È una sensazione inebriante non è vero?
Io la provo ogni volta che mi ritrovo a risolvere un caso.
Ti fa sentire utile ed importante.
Ti dà la possibilità di fare qualcosa per gli altri.


Non so, per me è ancora un qualcosa di estraneo, ma non la disdegno.
Tu forse sei anche più abituata o semplicemente hai avuto la vocazione di base.
Per me è ancora una incognita la vita in generale, però hai ragione, da un lato ti fa stare proprio bene.


Oppure lo faceva stare bene l'aver portato a termine la cosa con lei?
In realtà non era completamente merito di Mei Ling, su questo poteva metterci la mano sul fuoco.
Ma da un lato era ovvio che determinate domande provenienti dalle labbra della mezza cinese ricevessero una risposta esclusiva e veritiera al 50%.
Aidan era facile da plasmare: un individuo capace di potersi adattare proprio a tutto, bastava solo instradarlo ed istruirlo.
Qualora la Foster avesse voluto davvero farlo avvicinare al mondo della Vigilanza, probabilmente ci sarebbe riuscita.
Il grande potere del ragazzo era rappresentare una risorsa utile in ogni campo o materia.
Nelle mani della Vigilanza di sicuro avrebbe potuto fare la differenza.

Tu invece devo dire che mi sembri piuttosto... Contenta?
... C'entra solo questo arresto oppure anche altro?


Oh c'è molto, molto altro!

... No, aspetta, non leggo nulla...

Il tono di voce usato dalla ragazza venne frainteso facilmente dall'irlandese, facendogli credere che stesse per confessargli il proprio interesse verso di lui.
Ma la lettura del pensiero fallì: Mei Ling non stava minimamente pensando a lui in tal senso ma anzi, quello che pensò lo disse direttamente con euforia.

Stanno per farmi Commissario!

... Oh... Wow!

Ero convinta che mi avrebbero cacciata via dai Vigilanti, ma a quanto pare questo arresto è stato davvero un colpo grosso perché il Vice Sceriffo ha deciso di farmi salire di grado!

Il Commissario è davvero un livello non indifferente, non tutti possono ambire a quel posto prima della trentina...

... E non ce l'avrei mai fatta se non fosse stato per te.

Emise solo un piccolo sospiro, osservandola attentamente, analizzando i vari tratti e i dettagli del viso, dagli zigomi alle labbra al naso, al taglio degli occhi.
No, la mente della Foster non stava elaborando nessun tipo di particolare pensiero sentimentale o sessuale nei confronti di Aidan ma sul momento lui non ci stava riflettendo.
Si era perso nell'obiettiva considerazione che gli nacque spontanea dopo averle sentito dire quelle parole e dopo averle visto risplendere lo sguardo.

... È proprio bella.

Il cuore saltò un battito e uno strano contorcersi dello stomaco gli fece quasi chiedere se non ci fosse bisogno di mangiare qualcosa, oltre che bere solo la birra.
Eppure qualcosa nello stomaco ci stava, quindi perché quel moto interiore così strano e a tratti pure leggermente fastidioso?
Beh, a nessuno era mai capitato di innamorarsi alla tenera età di tre anni.

Voglio che tu sappia una cosa O'Toole: fin da quando ti ho fatto quelle domande ho capito che tu non eri fatto per buttare via i tuoi talenti in questo modo.
Mi è dispiaciuto molto sentirti parlare di te stesso privo di ogni cosa, dai genitori, ad un amico, persino del lavoro.
Io ti ho osservato mentre eravamo in missione e credo che tu possa essere un ottimo Vigilante, se solo lo volessi.


Un Vigilante?
Giusto per non aggiungere nient'altro al mio curriculum insomma!
Ahahah...


Con le tue conoscenze scientifiche, potresti anche specializzarti in un settore specifico.
Non voglio costringerti a intraprendere questa strada, però ti dò questo consiglio: pensaci bene.


Quando lei si fece più seria, di riflesso lo divenne pure lui, espirando pesantemente.
La Setta non sarebbe stata molto felice di una decisione simile, ma era pur vero che fino a quando forniva il proprio il sangue spontaneamente, si faceva andare tutto bene.
Inoltre far parte dell'unità scientifica gli avrebbe permesso di non essere pienamente un Vigilante ma un ausiliario, quindi meno in luce, per così dire.

A me farebbe piacere lavorare ancora insieme a te e sono convinta che avere uno scopo nella vita ti aiuta ad evitare di abbandonarti a certe pessime abitudini.
Ci siamo intesi, okay?


Annuì soltanto, registrando parzialmente la frase di lei e concentrandosi molto sull'idea di poter lavorare a stretto contatto con Mei Ling.
Sembrava davvero tutto perfetto: lei interessata, lui con un nuovo scopo, la prospettiva di stare molto a stretto contatto.
Ma purtroppo Aidan non era stato abbastanza capace di capire il reale punto di vista della ragazza e soprattutto le sue intenzioni nei suoi confronti.

Questo imparalo a memoria.

Non sarà per caso...

È il mio indirizzo di casa, se ti servisse un posto dove stare o semplicemente un'amica con cui parlare.
Abito a Diagon Alley, quindi non è molto distante da qui.


... semplicemente un'amica...

... semplicemente un'amica...

... semplicemente un'amica...


Immagine

Fu una vera e propria doccia gelata che gli arrivò dietro la schiena, diramandosi dal collo in giù, centro del petto e parti basse comprese.
Non si aspettava un colpo così violento e per di più, essendo lui ancora fin troppo poco allenato a certi due di picche, l'impatto fu anche maggiore.
Rimase silenzioso e cominciò a rendersi conto che se effettivamente fino ad allora lei non avesse pensato niente di "sentimentale", un motivo doveva pur esserci.

E poi, se tu dovessi entrare nei Vigilanti, potremmo vederci spesso e uscire la sera per venire a berci una birra qui all'Under o da qualche altra parte!
... A me, almeno, piacerebbe un sacco.


... Anche... Anche a me, scherzi?

Dove era finita tutta la sua spavalderia di una volta?
Non era più il ragazzo sicuro, un bel po' st****o dei primi mesi in quel mondo maledetto.
Sarebbe voluto tornare ad essere così, ma non poteva più perché nella sua vita erano entrati cose come l'emotività e il cuore.
Avrebbe dato di tutto pur di tornare ad essere quella mina vagante di un tempo, ma questo avrebbe significato perdere quel poco di umanità conquistata fino ad allora.
Erano proprio quelli i momenti nei quali la voglia di ricascare nel giogo della droga era tanta, parecchia, ma per fortuna, l'O'Toole aveva imparato a trattenersi.
Da un lato poi, il pensiero che Mei Ling potesse non volerlo più vedere nel caso in cui si fosse dato di nuovo alla Osiris gli faceva troppo male.
Aveva fatto arrestare quell'uomo per debellare una sorta di nemico interiore, doveva solo continuare su quel percorso seguendo una linea retta senza mai voltarsi indietro.

Ci rifletterò con molta attenzione, magari parlandone ancora con te.
Il settore scientifico potrebbe interessarmi, questo è vero, ma non ho idea come sia organizzato.
Direi però di concentrarci solo sulla serata e brindare al nuovo Commissario Foster!


Alzò il boccale di birra verso di lei, sorridendo apparentemente tranquillo, per poi mandare giù un sorso generoso.
Forse se si fosse leggermene sbronzato avrebbe percepito di meno il fastidio al cuore.
L'Acqua nel suo spirito poi avrebbe facilmente accelerato il tutto.

I tuoi immagino ne saranno molto orgogliosi, dico bene?

Immagine


Certo che questo Vice Sceriffo è stato proprio controcorrente!

Immagine


La paga sai se ti aumenterà di molto?

Immagine
Avatar utente
Aidan
Acuan Geyser
Acuan Geyser
 
Grado: 13+
 
Messaggi: 67
Iscritto il: 05/10/2015, 17:29

Messaggioda Mei Ling » 26/06/2018, 17:40

Se solo avesse avuto lo stesso potere di Aidan! Avrebbe letto fin da subito nella sua mente quali pensieri si stessero annidando, trovando il modo di arginarli prima che fosse troppo tardi. In realtà, le sarebbe servito anche conoscere la sua storia, scoprire la verità su di lui per comprendere molto di quel ragazzo dagli occhi magnetici e dal passato oscuro.
Non era affatto oscuro: non esisteva proprio! E per quanto intuitiva, Mei Ling non avrebbe mai potuto arrivare ad immaginare che di fronte a lei fosse seduto un ragazzo nato solamente da tre anni invece che da una ventina. Tutto questo era il crudele giogo di persone che non avevano il minimo scrupolo nei confronti dell'umanità, ma la Foster poteva farci ben poco.
Voleva che l'irlandese avesse più cura di sé stesso e della propria persona, per questo gli propose di entrare nei Vigilanti. Lì avrebbe potuto sfruttare le sue doti, tutte quelle che possedeva, per essere utile al prossimo e non cadere mai più nel circolo della droga.
In fondo la mezza cinese era quel tipo di persona che credeva nelle seconde occasioni. Bastava solo trovare la persona degna e meritevole di questo. Come meritevole era stata lei in quell'occasione, ricevendo in cambio un salto di qualità nella propria carriera. Non aveva ancora avuto modo di dirlo ai propri genitori, ma lo avrebbe fatto molto presto e il più felice di tutti, sicuramente, sarebbe stato suo padre.

Ci rifletterò con molta attenzione, magari parlandone ancora con te.
Il settore scientifico potrebbe interessarmi, questo è vero, ma non ho idea come sia organizzato.
Direi però di concentrarci solo sulla serata e brindare al nuovo Commissario Foster!


Fra qualche giorno presentati in Caserma e chiedi informazioni più dettagliate. Potrebbero fare storie per il tuo passato, ma credo che tu ti sia guadagnato la fiducia di tutti grazie a quello che hai fatto.
Comunque hai ragione: adesso bisogna solo brindare, ad entrambi per essere stati capaci di catturare un boss della droga con le nostre sole forze!
Alla salute!


Bevve in un sorso quasi metà boccale di birra, sorridendo allegra e pulendosi il tipico baffetto da schiuma che le era spuntato sopra la bocca. C'era molto racchiuso nello sguardo del biondo, ma in quel momento Mei Ling non colse nulla di strano, non conoscendo abbastanza Aidan da sapere che tipo fosse.
Possedeva però la volontà di volerlo conoscere e stargli vicino, perché era anche grazie a lui che lei ora si ritrovava a bere quella birra illesa.

I tuoi immagino ne saranno molto orgogliosi, dico bene?

Non ho ancora avuto modo di parlare con loro, ma sì, sicuramente lo saranno!
Mio padre mi organizzerà sicuro una festa, anche lui è stato un Vigilante e non vedeva l'ora che ottenessi questa promozione.


Certo che questo Vice Sceriffo è stato proprio controcorrente!

Lo stimo proprio per questo, perché non segue sempre il protocollo.
A volte bisogna fidarsi del proprio istinto e mettere da parte le regole, altrimenti si rischia di non fare mai completamente la cosa giusta, non trovi?
... Sempre senza esagerare ahahahah!


La paga sai se ti aumenterà di molto?

Di sicuro sarà più alta, ma non so ancora di quanto.
Al momento sinceramente ci sto pensando poco, mi interessa solo vedere la faccia di quell'antipatica di mia cugina quando le dirò che ho fatto carriera!
Beccati questa Kaylee, BOOM!
... Ma tanto, lei avrà già fatto qualcosa di ancora più superlativo e allora non mi resterà altro che abbozzare.


Ne parlava con molta spontaneità, rendendo partecipe Aidan della propria vita perché voleva che egli non si sentisse escluso. I suoi problemi con la cugina erano solo un modo per ridere di sé stessi e far ridere anche un po' il prossimo, anche se le risate dell'O'Toole non sarebbero state troppo sincere.
Il ragazzo continuava a pensare a quanto gli sarebbe piaciuto poter condividere con Mei Ling qualcosa di più fisico e sentimentale, mentre lei, al momento, vedeva in lui solo una persona da aiutare. Non era detto che in futuro le cose non potessero cambiare, ma il tempo era l'unica cosa in cui Aidan poteva riporre qualche speranza.

Mi sento un po' in imbarazzo, lo sai?
Sto qui, cercando di offrirti un lavoro, una nuova vita, una casa ed anche una persona amica, ma mi sembra che non sia mai abbastanza per ringraziarti di avermi salvato la vita.
È la prima volta che mi capita una cosa del genere, lo giuro, e adesso non so proprio come comportarmi.
... Fra l'altro, devi possedere un intuito stratosferico per essere riuscito a capire prima quello che stavano per fare.
Con un cervello come il tuo, nessuno riuscirà a fermarti, garantito!


Già, cos'altro avrebbe potuto offrire ancora all'irlandese per ringraziarlo?
Probabilmente egli sapeva perfettamente quale fosse l'unica cosa che lo avrebbe reso felice, ma la Foster non avrebbe mai potuto intuirlo, non semplicemente con un'occhiata. Anche se non le sfuggì il fatto che il ragazzo fosse un po' assorto e perso nei meandri delle sue fantasie.

Qualcosa non va O'Toole?
Mi sembri un po' pensieroso...
Guarda che puoi condividere ciò che pensi con me.
Tanto a breve diventeremo partner, no?
Avatar utente
Mei Ling
Commissario della Vigilanza Magica
Commissario della Vigilanza Magica
 
Grado: 9
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 09/09/2017, 22:09

Messaggioda Aidan » 27/06/2018, 16:57

Fra qualche giorno presentati in Caserma e chiedi informazioni più dettagliate.
Potrebbero fare storie per il tuo passato, ma credo che tu ti sia guadagnato la fiducia di tutti grazie a quello che hai fatto.
Comunque hai ragione: adesso bisogna solo brindare, ad entrambi per essere stati capaci di catturare un boss della droga con le nostre sole forze!
Alla salute!


I due boccali si toccarono e poi e due bevvero, ognuno con i propri pensieri e le proprie felicità.
Mei Ling era contenta di aver ricevuto finalmente un compenso adeguato ai suoi sforzi, senza preferenze o altro.
Aidan invece era adrenalinico all'idea di aver incontrato una femmina così capace di eccitarlo ed intrigarlo.
Pur essendo tanto diversa da Xylia, aveva un lato non pervenuto nella scienziata: una giusta dose di rozzezza e vigore.
La Foster era un vulcano sempre attivo di energia e volontà, che sfruttava nell'ambito più pratico.
Forse stava tutto lì il discorso: una persona tanto diversa dalla ex più controversa dell'O'Toole era ciò che ci voleva.
Peccato che in verità non sussistesse alcun interessa da parte di lei, contrariamente a quanto ipotizzato dal biondo capellone.

Certo che questo Vice Sceriffo è stato proprio controcorrente!

Lo stimo proprio per questo, perché non segue sempre il protocollo.
A volte bisogna fidarsi del proprio istinto e mettere da parte le regole, altrimenti si rischia di non fare mai completamente la cosa giusta, non trovi?
... Sempre senza esagerare ahahahah!


Di regole ne ho aggirate un bel po', parli con la persona adatta!
Ma di base penso abbia una esperienza tale da sapersi permettere certe uscite fuori norma.
Sì, penso che l'esperienza sia la chiave di tutto...


Rispondeva con attenzione ma allo stesso tempo non poteva non focalizzarsi su altre immagini.
Se anche la mezza cinese si fosse dedicata a pensieri di qualsiasi tipo, probabilmente Aidan non sarebbe riuscito a "leggerli".
Era troppo impegnato nel farsi i propri film mentali sia romantici che erotici proprio sulla femmina di fronte a sé.

La paga sai se ti aumenterà di molto?

Di sicuro sarà più alta, ma non so ancora di quanto.
Al momento sinceramente ci sto pensando poco, mi interessa solo vedere la faccia di quell'antipatica di mia cugina quando le dirò che ho fatto carriera!
Beccati questa Kaylee, BOOM!
... Ma tanto, lei avrà già fatto qualcosa di ancora più superlativo e allora non mi resterà altro che abbozzare.


Più superlativo della nomina al terzo grado della Vigilanza Magica?
Non esageriamo, credo proprio che avrai il tuo meritato attimo di gloria...
... E poi non è importante che tu sia in vantaggio realmente, basta sentircisi!


Lì veniva fuori un po' del lato spaccone e spavaldo dell'irlandese, che voleva infonderle forza e sicurezza a sua volta.
Lui non si era mai sentito meno di nessuno ed aveva perennemente lottato per affermarsi fin dai primi momenti di vita.
Quindi nella sua visione, Mei Ling non doveva fare nulla per essere sopra sua cugina, bastava che sentisse di non avere alcun svantaggio.

Mi sento un po' in imbarazzo, lo sai?

... Imbarazzo? Perché?

Sto qui, cercando di offrirti un lavoro, una nuova vita, una casa ed anche una persona amica, ma mi sembra che non sia mai abbastanza per ringraziarti di avermi salvato la vita.
È la prima volta che mi capita una cosa del genere, lo giuro, e adesso non so proprio come comportarmi.


Fatti sdraiare sul tavolo e baciare fino al'alba...

... Fra l'altro, devi possedere un intuito stratosferico per essere riuscito a capire prima quello che stavano per fare.
Con un cervello come il tuo, nessuno riuscirà a fermarti, garantito!


A volta penso quasi di riuscire a leggere nel pensiero!

La mise giù come una battuta, sorridendo appena e non riuscendo comunque ad essere completamente spontaneo.
L'ennesima freccia avvelenata, quella parola, "amica", pronunciata di nuovo con tutta quella scioltezza, lo aveva distrutto.
Di colpo si accorse di una verità fastidiosa: poteva non essere meno di nessuno, ma più indietro sì, e lui lo era verso ogni altro maschio.

Qualcosa non va O'Toole?
Mi sembri un po' pensieroso...


No no, davvero...

Guarda che puoi condividere ciò che pensi con me.
Tanto a breve diventeremo partner, no?


Avrebbe voluto dire molto, anzi moltissimo, come anche fare, dimostrare.
Ma intanto si trovavano in un luogo pubblico, non c'era ancora troppa confidenza e per di più era poco deciso.
Per quanto determinato nella vita, recuperata una forza sopita, nei confronti dei sentimenti le cose mutavano.
Aidan era inesperto e quando prima aveva nominato l'esperienza lo aveva fatto proprio per sottolineare la sua grande mancanza.
Non era capace, non era in grado di sapere come comportarsi o rapportarsi e per certi versi questo lo mandava in tilt.
Chiedere consiglio era a dir poco fuori discussione, su ogni questioni vigeva un suo orgoglio di fondo.
Ma d'altronde, era anche evidente il fatto che di base ella non si fosse interessata nemmeno un minimo sul piano estetico.

Psicologicamente se un esemplare dell'altro sesso ti attira, si dovrebbe pensare anche un minimo a qualcosa di più rispetto ad una amicizia e bloccare il rapporto con quella persona solo in caso di rifiuto. Lei invece non ci ha nemmeno provato. Potrebbe essere lesbica, ma il bacio che ci siamo scambiati durante la missione non era a disagio e trovo difficile che abbia baciato così tanti altri partner durante le pattuglie. Quindi questo vuol dire che non è interessata perché non mi vede come il suo tipo. Forse le piacciono più adulti o più giovani, o magari dalla pelle scura o anche dai capelli corti o il fisico più massiccio. Insomma, nella sostanza non potrei rientrare nello suo standard di interesse, questo è quanto.

La sua mente ragionò veloce e senza interruzione nel giro di appena tre secondi.
Era lesto a pensare e trarre conclusioni, avendo in lui tutta una genetica di aiuto soprannaturale.
Era chiaro che nulla di quanto pensato dovesse essere un dogma, ma Mei Ling di certo sembrava proprio rispecchiare quella valutazione.

... Mi chiedevo cosa ci fosse di così problematico con questa Kaylee.
Percepisco un attrito piuttosto consistente verso di lei.
Ci sono stati screzi o problematiche fin da quando eravate piccole?
Avatar utente
Aidan
Acuan Geyser
Acuan Geyser
 
Grado: 13+
 
Messaggi: 67
Iscritto il: 05/10/2015, 17:29

Messaggioda Mei Ling » 05/07/2018, 16:47

Alla salute!

I colpi di fulmine, in Mei Ling, erano sempre stati piuttosto rari. A differenza di Aidan, che possedeva l'esperienza sentimentale di un adolescente, lei aveva passato molte storie diverse, barcamenandosi fra entrambi i sessi per trovare la propria anima gemella. Era una che ci credeva veramente, che sapeva un giorno avrebbe trovato quella parte mancante di sé stessa, ma questo non doveva significare rimanere una suora fino a quando quella persona non fosse giunta.
Solamente una ragazza era riuscita a colpirla al punto tale da spingerla a provare per lei dei sentimenti molto forti e segreti. La sua ex compagna di scuola Melia Herbert. Grazie a Melia, la Foster aveva compreso di non essere semplicemente eterosessuale ma una bisessuale fatta e finita. Tuttavia, all'epoca della scuola non aveva mai preso il coraggio di avvicinarsi alla Serpeverde e adesso che lei era diventata una modella la Vigilante se l'era ormai tolta dalla testa. La cugina aveva voluto farle un grande favore portandola alla sfilata, ma alla fine dei conti -a parte sbavare per lei- non era successo assolutamente nulla. Da quel momento in poi, Mei Ling aveva deciso di mettersi l'anima in pace e andare avanti per la propria strada.
Una strada che l'aveva condotta sulla stessa via di Aidan, il quale invece, in quei pochi attimi, si rese conto di essere già pazzo della mezza cinese.

Certo che questo Vice Sceriffo è stato proprio controcorrente!

Lo stimo proprio per questo, perché non segue sempre il protocollo.
A volte bisogna fidarsi del proprio istinto e mettere da parte le regole, altrimenti si rischia di non fare mai completamente la cosa giusta, non trovi?
... Sempre senza esagerare ahahahah!


Di regole ne ho aggirate un bel po', parli con la persona adatta!
Ma di base penso abbia una esperienza tale da sapersi permettere certe uscite fuori norma.
Sì, penso che l'esperienza sia la chiave di tutto...


Ovvio!

No, non era ovvio per niente. L'irlandese se ne stava rendendo conto solo di recente quanto potesse essere utile l'esperienza nella propria vita. Anche in campo sentimentale egli era ancora inesperto, nulla a che vedere con una persona come la Foster che aveva sofferto, gioito, si era innamorata per la prima volta, le avevano spezzato il cuore, aveva a sua volta spezzato il cuore... La somma di tutto questo la rendeva la persona capace di saper discernere i sentimenti, di sapere come gestirli, a differenza dell'O'Toole, che si trovava del tutto impreparato ad affrontarli.

Di sicuro sarà più alta, ma non so ancora di quanto.
Al momento sinceramente ci sto pensando poco, mi interessa solo vedere la faccia di quell'antipatica di mia cugina quando le dirò che ho fatto carriera!
Beccati questa Kaylee, BOOM!
... Ma tanto, lei avrà già fatto qualcosa di ancora più superlativo e allora non mi resterà altro che abbozzare.


Più superlativo della nomina al terzo grado della Vigilanza Magica?

Ne è in grado, fidati...

Non esageriamo, credo proprio che avrai il tuo meritato attimo di gloria...

Per quanto? Cinque secondi?
Poi lei schiocchierà le dita e tutti i miei parenti si fionderanno ad osannarla!


... E poi non è importante che tu sia in vantaggio realmente, basta sentircisi!

Parli proprio come il mio vecchio maestro di Tai Chi!

Offrì spontaneamente quell'informazione su di sé, entrata ormai nell'ottica che Aidan avrebbe fatto domanda per diventare anche lui un Vigilante, magari inserito nella sezione scientifica. Avrebbe veramente voluto che lo facesse, un po' perché le stava simpatico quel ragazzo dallo sguardo magnetico, un po' perché desiderava che il biondo non gettasse alle ortiche la propria vita. Gli errori commessi in passato non dovevano determinare per forza il tipo di persona che si è e l'irlandese, nella sua ottica, poteva essere migliore di ciò che aveva fatto quando si era dato completamente alla droga. Era curiosa di conoscere la sua vita e pronta a farlo entrare nella propria, ma a giudicare dallo sguardo che aveva in quel momento, il ragazzo era piuttosto chiuso e introverso.
Nulla da ridire, se uno era fatto in quel modo era fatto in quel modo, ma la Foster non era tipa da lasciare che un amico si isolasse. E lo dimostrò anche all'O'Toole.

Guarda che puoi condividere ciò che pensi con me.
Tanto a breve diventeremo partner, no?


... Mi chiedevo cosa ci fosse di così problematico con questa Kaylee.
Percepisco un attrito piuttosto consistente verso di lei.
Ci sono stati screzi o problematiche fin da quando eravate piccole?


Aveva avuto il vago sentore che l'ilrandese non stesse dicendo tutta la verità, ma era talmente minima quella sensazione che non ci pose in realtà troppo caso. Più probabile che fosse lei a sbagliarsi e anche se avesse intuito per davvero che qualcosa non andava, gli avrebbe lasciato il tempo di abituarsi a lei ed entrare sempre più in confidenza. Non voleva forzarlo ad aprirsi fin da subito, ma lo avrebbe gentilmente accompagnato a farlo, facendo sì che il biondo si fidasse sempre più di lei. E nel frattempo, tanto per aiutarlo un po' in quel percorso, scelse di raccontargli della perenne sfida che sussisteva fra lei e la cugina perfettina Kaylee.

L'unico screzio è che lei si sente troppo sto c***o rispetto a chiunque.
Non riesco a sopportare il suo atteggiamento, lo trovo fastidioso ed anche incurante dei sentimenti altrui.
L'ultima volta mi stava parlando di un ragazzo che moriva per lei e ne parlava con freddezza e nonchalance, senza preoccuparsi di quanto l'altro potesse soffrire.
Non si cura del prossimo ma solo di sé stessa e solo qualche volta ha uno slancio un po' più generoso... dettato da boh, chissà cosa.
Non è una persona cattiva, ma è una persona... fredda, poco umana a mio avviso.
E questo, secondo me, la porta a fare cose cattive.


Quella che aveva appena espresso era la propria opinione nei confronti della parente, un'opinione che si era forgiata nel corso di anni e anni. Non le aveva mai perdonato il modo in cui aveva trattato quella ragazza che si era innamorata di lei, come se fosse un insetto piuttosto fastidioso. Si era sentita troppo presa in causa e per questo motivo aveva preso in antipatia anche lei, anche se c'era da dire Kaylee non facesse assolutamente nulla per scongiurare quel pensiero.

Questa volta è toccato solo a me parlare un po' della mia vita, ma la prossima volta voglio sentire la tua boccuccia aprirsi e dirmi un po' di più sulla tua, intesi?
Dai O'Toole, finiamo la birra e poi torniamo a casa.
Io sento una leggera stanchezza addosso e domani mi toccherà di nuovo il solito tran tran...
Salvare il mondo, sconfiggere i cattivi, evitare che un meteorite colpisca la terra... Insomma, le solite cose!


Ci sarebbe stata una prossima volta quindi? Per lei sì, era assolutamente certo, ora spettava solamente ad Aidan scegliere quale strada intraprendere. Se seguire il consiglio della Foster oppure andare per la propria strada, con la sicurezza però che una persona lo avrebbe atteso ogni sabato sera all'Underground, desiderosa di entrare a far parte della sua vita.

Chiusura doppia
Avatar utente
Mei Ling
Commissario della Vigilanza Magica
Commissario della Vigilanza Magica
 
Grado: 9
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 09/09/2017, 22:09

Data Utente Tipo Dado Risultato  
2018-07-05 17:21:32 Mei Ling d20 11  
2018-07-05 17:20:07 Aidan d20 13  
2018-02-23 19:40:32 Aidan d20 19  
2018-02-23 19:40:08 Aidan d20 9  
2018-02-23 19:39:44 Aidan d20 10  
2018-02-23 19:39:20 Aidan d20 18  
2018-02-20 22:32:33 Mei Ling d20 19  
2018-02-20 22:31:40 Mei Ling d20 11  
2018-02-20 22:29:39 Mei Ling d20 13  
2018-02-20 22:28:31 Mei Ling d20 14  
2016-07-13 16:39:38 Caroline Priscilla d20 11  
2016-07-13 16:39:32 Caroline Priscilla d20 16  
2016-07-13 16:39:18 Caroline Priscilla d20 12  
2016-01-09 18:51:20 Ariel d20 14  
2015-07-28 11:04:29 Jorge d20 12  
2015-07-28 11:04:10 Jorge d20 19  
2015-07-28 11:03:51 Jorge d20 17  
2015-07-28 11:03:31 Jorge d20 14  
2015-07-28 11:03:12 Jorge d20 2  
2015-07-28 11:02:54 Jorge d20 5  
2015-07-28 11:02:37 Jorge d20 3  
2015-07-28 11:02:17 Jorge d20 4  
2015-07-28 11:01:58 Jorge d20 8  
2015-07-28 11:01:40 Jorge d20 2  
2015-07-28 11:01:18 Jorge d20 16  
2015-07-28 11:00:58 Jorge d20 15  
2015-07-28 11:00:38 Jorge d20 18  
2015-07-28 11:00:19 Jorge d20 3  
2015-07-28 11:00:01 Jorge d20 17  
2015-07-28 10:59:38 Jorge d20 18  
2015-07-28 10:59:15 Jorge d20 9  
2015-07-28 10:58:55 Jorge d20 20  
2015-07-28 10:58:37 Jorge d20 12  
2015-07-28 10:58:18 Jorge d20 20  
2015-07-28 10:57:55 Jorge d20 16  
2015-07-28 10:57:33 Jorge d20 19  
2015-07-28 10:57:08 Jorge d20 16  
2015-07-28 10:56:43 Jorge d20 2  
2015-07-28 10:56:24 Jorge d20 9  
2015-07-28 10:56:03 Jorge d20 9  
2015-07-28 10:55:38 Jorge d20 9  
2015-07-28 10:55:19 Jorge d20 4  
2015-07-28 10:54:57 Jorge d20 10  
2015-07-28 10:54:29 Jorge d20 7  
2015-05-21 22:47:57 Lan Xia d20 3  
2015-02-02 00:11:33 Kelly d20 16  
2014-10-20 15:45:51 Phoenix d20 13  
2014-10-20 15:04:44 Margaret d20 13  
Precedente

 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron